Alligators: Una sconfitta da cui imparare

0
360

La seconda trasferta degli Alligators Rovigo nel Torneo 7League CSI si è conclusa con un successo 24-19 per i Commandos Brianza. Dopo un inizio partita tentennante, gli alligatori hanno tentato una difcile rimonta nel nale, che non è riuscita per poco.

Infatti sia l’attacco che la difesa rodigina hanno inizialmente subito i lombardi, subendo subito due touchdown e solo poco prima dell’intervallo sono riusciti a varcare la endzone avversaria con il loro “showman” Giorgio Omietti.

I coach Marco Masotto e Matteo Boscalieri hanno cercato di svegliare la squadra durante la pausa di metà partita. I ragazzi pagavano cara l’inesperienza, e forse l’errata sicurezza dopo la vittoria di due settimane fa ad Alessandria.

Attacco-Alligators

Anche il terzo quarto si è aperto con due segnature consecutive per i Commandos, ma poco prima dell’inizio dell’ultima fase della partita nalmente è venuta alla luce la “fame di vittoria” degli Alligators. I polesani hanno fermato con sicurezza l’attacco avversario, rispondendo con altri due touchdown per Omietti, di cui uno anche trasformato. Ma i Commandos hanno ben gestito il tempo sul cronometro, andando ad inginocchiarsi nel nale per fare passare il minuto rimanente e conquistare la vittoria.

Un successo meritato per i lecchesi e rabbia per Rovigo. I biancoverdi si mangiano le mani per non essere riusciti ad adattarsi prima al gioco, molto di erente dal loro, praticato dagli avversari.

Ma inutile stare a pensare troppo all’occasione persa, perché la mente deve andare già alla prima partita in casa di sabato 25, quando alla Palude di viale Monsignore Marchi (in zona Commenda) ci saranno i Bears Alessandria. Kick-o di inizio partita previsto alle 20, ed ingresso libero per tutti che vogliano supportare l’unica formazione polesana di football americano!

Ufficio Stampa Alligators Rovigo

Difesa-Alligators

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO