Blitz corsari a Torino

0
667

SPLENDIDA PROVA DI CARATTERE DEI GIALLOBLU CHE AGGUANTANO I PLAYOFF E CONTINUANO A SOGNARE

Partita da “dentro o fuori” quella disputata Domenica 26 dicembre presso lo stadio “Primo Nebiolo” al Parco Ruffini di Torino.

I Giaguari, detentori del titolo U16 del 2016 si giocavano l’accesso alla fase Playoff contro i canavesani dei Torrente’s brothers, coadiuvati da coach Modena.

Giaguari che vincono il sorteggio e partono a razzo chiudendo il primo tempo in vantaggio per 20 a 8 con la meta degli ospiti del ritrovato #11 Filippo Finali, ben imbeccato da Duranti. Buona anche la trasformazione da due punti ad opera del runner #1 Matteo Giraudo.

Tutti a bere un thè caldo negli spogliatoi…dove il coaching staff dà l’ennesima strigliata ai ragazzi, parsi assenti e improduttivi per quasi tutto il primo tempo.

La squadra che rientra in campo per il secondo tempo pare un altro team. Attacco che finalmente gira a mille e difesa che fa buona guardia. Arrivano le segnature del mini qb #7 Riccardo Duranti su corsa, con la trasformazione da due del solito #30 Gabriele Orazi, che si ripete nelle successive due mete, occasione in cui un extra point viene realizzato dal capitano della difesa, schierato come runner, #23 Simone Stoppa, non nuovo a questi exploit. E siamo sul 32 a 20 per i Blitz.

Sembra fatta, ma i Giaguari non ci stanno a perdere e riescono ad accorciare le distanze.
Finale al cardiopalmo con i torinesi che tentano il sorpasso e i canavesani che contengono le sfuriate dei locali sino al triplice fischio finale.

Gioia e disperazione scendono sul campo di gioco. Finalmente un team giovanile dei Blitz raggiunge la fase Playoff dopo alcune apparizioni del team maggiore ormai datate anni fa.

Con il simbolico passaggio del testimone da un team all’altro, ora le attenzioni sono rivolte alle prossime sfide che attendono i nostri giovani eroi che hanno dimostrato come una piccola realtà di provincia può arrivare nel Gotha dei migliori team giovanili a livello nazionale con tanto sacrificio e duro lavoro. Onore ai vinti e avanti così ragazzi.

Ferruccio De Bastiani
Ufficio Stampa Blitz

Foto archivio Giulia Bodoira

blitz jagsdani coachmarietta run

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO