Blitz: Dannatamente vicini all’impresa

0
577

Si dice che quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, l’uomo con la pistola è un uomo morto. Ebbene, ieri in quel di Balangero, l’uomo con la pistola ha rischiato di far fuori l’uomo col fucile.

Blitz-Seamen non è stato un incontro scontato, anche se i pronostici davano i meneghini favoriti. Si sa, i marinai in qualsiasi categoria fanno il bello e cattivo tempo, potendo contare su molto materiale umano su cui lavorare, mentre i nostri eroi di provincia, faticano a volte a metter su un team decente.

blitz o

Ma a volte il duro lavoro ripaga anche con i giocatori contati. Coach Daniele Torrente per la difesa e il fratello Ivan per l’attacco hanno creato dal nulla un team che ieri ha messo paura agli ospiti saliti in vallata pensando di fare una passeggiata di salute. Così non è stato e solo in Over Time, la freschezza del roster e un pizzico di fortuna in più, ha arriso loro.

Il risultato finale di 20 per i Blitz e 26 per gli ospiti sta a dimostrare che l’incontro è stato apertissimo e spettacolare con continui cambi di fronte, ognuno intenzionato a far sua la partita.

Orazi & company hanno lottato come leoni senza concedere nulla agli ospiti. Un incontro che poteva terminare con un pareggio meritato per entrambi, ma nel football ciò non è possibile e alla fine la banda Polizi ha portato a casa l’ennesima vittoria.

seamen

Ora il discorso playoff si fa interessante. I Giaguari battendo gli Alfieri hanno riaperto la porta verso i Playoff e lo scontro del prossimo weekend, sanzionerà chi si classificherà per l’accesso alla fase successiva come seconda del girone.

Quindi, testa bassa e pedalare perché nessuno regalerà nulla e se l’avventura deve continuare bisogna vincere, questa è la mission che il coaching staff sta percorrendo dall’inizio del campionato. L’obiettivo è arrivare più lontano possibile e i Blitz hanno tutte le carte in regola per arrivarci.

Tutti ci credono nell’entourage della società balangerese e domenica a Torino ci si aspetta una convincente prova dei nostri ragazzi, intenzionati a continuare il loro cammino. Noi ci crediamo tutti. E voi? GO BLITZ!

Ferruccio Ferry De Bastiani
Ufficio Stampa Blitz

Foto di Giulia Bodoira

blitz d

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO