Duchi Ferrara: Gli U16 centrano l’obiettivo playoff, gli U19 chiudono con onore la regular season

0
446

I DUCHI SGM INGEGNERIA U16 IN SEMIFINALE, ONORE DELLE ARMI PER GLI U19

Sabato si è disputato all’Alfheim Field di Bologna il doppio derby di football giovanile tra Duchi SGM Ingegneria e Warriors, che come da pronostici ha avuto esiti opposti nelle due categorie di età impegnate. Hanno incrociato per prime le lame le formazioni under 16, con gli estensi primi della classe nel girone Centro e i bolognesi ancora alla ricerca della loro prima vittoria. Già dalle prime battute si è reso evidente il diverso tasso tecnico e atletico, con i Duchi che andavano in touchdown ben tre volte con Orlandini su pass Golfieri (+2 Grazzi), Paganini ancora su pass di Golfieri (+2 Golfieri su pass Zucchelli) e ancora Orlandini su corsa (+2 Grazzi). La difesa estense non concedeva nulla ai Warriors, e si andava all’intervallo sul punteggio di 24 a 0. Nel terzo quarto un altro TD, stavolta di Grazzi (+2 Golfieri su pass Zucchelli) portava i Duchi sul 32 a 0 e il coaching staff faceva scendere in campo gli atleti più giovani e inesperti, sfruttando il netto vantaggio per fargli acquisire preziosi minuti di gioco. Nel finale i Warriors riuscivano a segnare su intercetto, mettendo 6 punti sul tabellone che sono il giusto premio per i giovani felsinei, scesi in campo visibilmente intenzionati a onorare fino in fondo l’impegno in campionato. Nelle file dei Duchi SGM Ingegneria da segnalare il gioco spettacolare in attacco, che ha deliziato il folto gruppo di genitori-supporter presenti sugli spalti, con tutti gli atleti in bella evidenza a partire dalla linea, capace di portare blocchi decisivi anche a notevole distanza dal punto di scrimmage. Ottima anche la prestazione della difesa, che ha limitato i Warriors a pochissimi primi down, e questo anche con tutte le seconde linee in campo. Ora i Duchi SGM Ingegneria hanno davanti tre settimane di intensa preparazione in vista della semifinale, che si giocherà a Ferrara il 17 dicembre. La squadra avversaria sarà definita in base ai risultati del primo turno di playoff, che gli estensi non dovranno disputare in virtù del proprio ruolino immacolato di 6 vittorie.

23844445_10212503789362094_6297982889348786888_n

Di opposto tenore la gara disputata tra le squadre under 19, alla quale i Warriors si presentavano imbattuti e con il primo posto nel girone di regular season, nel quale i Duchi SGM Ingegneria occupavano invece l’ultimo posto. Il risultato finale di 51 a 0 per i bolognesi non lascia spazio a discussioni, però non riesce a raccontare l’ottimo primo tempo disputato dalla difesa estense, capace di costringere i padroni di casa a diversi punt, prima che la stanchezza prendesse il sopravvento nella ripresa. Nella formazione dei Duchi, che è composta quasi completamente da giocatori alla prima esperienza, si sono rivelati nel corso della stagione atleti che fanno ben sperare per il futuro, sia in ottica giovanile che come rinforzo al team senior per il prossimo campionato. Davvero eccezionale la prova fornita dal backfield difensivo, con i rookie Crapulli (autore anche di un bell’intercetto) e Saioni in bella evidenza contro uno degli attacchi più forti in circolazione. Ma anche per altri giovani come ad esempio Martinelli, Peressotti, Dyachyk e Medini è facile prevedere un radioso avvenire con la maglia delle Aquile. Si chiude quindi con l’onore di aver portato fino in fondo l’impegno la stagione della under 19, team formato da soli atleti residenti a Ferrara, con grande orgoglio della dirigenza estense. Atleti come già ricordato quasi tutti ai primi passi nel football, che hanno dimostrato con i fatti di aver saputo costruire un bel gruppo, nel quale nessuno ha mollato fino all’ultimo minuto di gioco.

Testi di Stefano Zucchelli

Matteo Provasi
Ufficio Stampa Aquile Ferrara

23844789_10212503721360394_1868126570735898746_n

duchi U16

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO