I Duchi SGM Ingegneria U16 verso la finale scudetto

0
858

Sabato 6 gennaio i Duchi SGM Ingegneria si giocheranno nella splendida cornice del Guelfi Sport Center di Firenze la finale del campionato italiano Under 16 di football americano. Il team estense è reduce da una grande stagione fatta di sole, squillanti vittorie, e arriva al massimo appuntamento di categoria con il morale alle stelle e in ottima forma. L’ultimo ostacolo si chiama Seamen Milano, un’ottima squadra, anch’essa imbattuta, per cui è lecito attendersi una degna finale e una bellissima partita, con esito davvero incerto.

I Duchi portano a Firenze un attacco spettacolare, che fa del gioco aereo la sua arma caratteristica, ma che dispone anche di un gioco di corsa piuttosto solido, il tutto sostenuto da una linea estremamente affidabile. Nelle fila ferraresi militano diversi atleti di primissimo livello nazionale, in rapporto all’età, come il quarterback Golfieri, i runningback Paganini e Zanardi e il wide receiver Franchi, peraltro tutti e quattro campioni d’Europa lo scorso anno nel flag football. Ma vi sono anche altri giovanissimi che stanno salendo rapidamente alla ribalta, come il possente tight end Orlandini e il centro Zambelli. Ottima in questo campionato è stata anche la difesa, molto aggressiva e ben ancorata dal middle linebacker Pedrazzi, nella quale si sono messi in evidenza anche l’end Chiesa e i defensive back Osnato e Santi.

Nelle tre settimane di stop successive alla vittoriosa semifinale con gli Skorpions Varese (i Seamen hanno invece liquidato i Blitz San Carlo), il coaching staff ferrarese ha intensificato gli allenamenti, nonostante le festività natalizie, e si è detto più che soddisfatto per la concentrazione e la qualità del lavoro svolto con gli atleti.

Gli avversari meneghini sono una squadra “quadrata”, con un bel bilanciamento di talento tra attacco e difesa e ottimamente allenata. La scuola Seamen a oggi è la migliore in circolazione, fatto dimostrato dalla presenza alle finali con ben tre formazioni (Under 13, 16 e 19). Ma anche il vivaio delle Aquile sa farsi rispettare, con una tradizione storica di tutto rispetto, fatta di ben 4 titoli nazionali nel tackle football e 2 nel flag a livello junior. Le premesse ci sono quindi tutte per una partita di alto livello. Ci si attende peraltro una degna cornice anche in tribuna: saranno infatti davvero molti gli appassionati presenti sugli spalti, in un weekend tutto dedicato al football giovanile con ben tre finali in programma e diverse manifestazioni di contorno. Per Duchi e Seamen kickoff alle ore 15.00, per un grande spettacolo fatto di grinta, tecnica e agonismo. Go Duchi!

Testi di Stefano Zucchelli

Matteo Provasi
Ufficio Stampa Aquile Ferrara

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO