Islanders: Sfida a Ferrara per il trono

0
285

Bluteal in trasferta sabato in casa delle Aquile (ore 16.00) per la sfida che assegnerà il primo posto nel girone. Coach Annibale: «Vincerá chi sbaglierà meno».

Venezia, 12 aprile 2018  Vincere per il podio e garantirsi i playoff in casa. Sarà questo il focus che caratterizzerà la sfida di sabato 14 aprile a Ferrara (Mike Wyatt Field, Via Cimarosa), tra i bluteal del presidente Maina e le padrone di casa Aquile di coach Mantovani, valevole per Week 8 del campionato di III Divisione 2018. Con i playoff giá in tasca per entrambe le formazioni, (solo le Aquile con una sconfitta sarebbero ancora in dubbio ma dovrebbero perdere anche con i Buccaneers Comacchio), chi vincerá la sfida si assicurerà il primo posto nel girone e la possibilità di giocare la postseason in casa. Ai bluteal basta una vittoria, ai ferraresi una vittoria con più di 2 punti di differenza visto il risultato dell´andata (24 a 22 per gli ISLANDERS).

Le squadre

Lo spostamento della gara  (che doveva giocarsi domenica) a sabato su richiesta della federazione, ha creato non pochi problemi ai lagunari, che si presenteranno a Ferrara con alcune defezioni importanti  sia in attacco che in difesa. Il roster sarà per la maggior parte confermato rispetto alla sfida d´andata, con il coaching staff bluteal che potrà contare anche su molti rookie affidabil. 

 Le Aquile, dopo la sconfitta proprio con i bluteal, arrivano da due facili successi contro Buccaneers Comacchio (19-0) e il bis con gli Alligators Rovigo (54-0) che le hanno portate ad un record i 3-1. In cabina di regia ci sarà Cavallino con  Papa e Romagnoli a portare palla via terra, affidandosi a Paganini e Mingozzi per il gioco aereo. La difesa , che in quattro partite ha concesso solo 50.5 yard di media (seconda nel ranking generale di categoria dietro proprio agli ISLANDERS che di  yard ne hanno concesse 38.2 di media) si presenta solida, fondando su BianchiCioni e Sicignano ,migliori placcatori, le proprie giocate. 

Precedenti

ISLANDERS avanti 2-1. Prima della sfida di febbraio a Favaro (bluteal vittoriosi 24-22 nelle ultime battute del match), gli unici precedenti tra le due formazioni si sono giocati nel campionato CIF9 2010. All´andata il risultato sorrise ai veneziani che uscirono vittoriosi dal “Velodromo” per 28 a 20. Nella gara di ritorno furono invece le Aquile ad aggiudicarsi la gara con il punteggio di 20 a 6 andando a vincere il girone proprio davanti agli Islanders.

I commenti

“Partita molto sentita contro una squadra che punta al salto di categoria” – presenta la gara il  l´HC Annibale – “ci troveremo di fronte un coaching staff che utilizzerá tutta la propria esperienza per metterci in difficoltá e cercare di vincere. Arriviamo a questo incontro con alcune importanti defezioni, ma chi andrá in campo ce la metterá tutta per ottenere il risultato. Abbiamo lavorato bene in settimana, ma vincerà chi sbaglierá meno e metterá in campo la voglia di vincere più grande.

 

Matteo Caroncini
Ufficio Stampa Islanders Venezia

Foto Davide EOS Grandin

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO