Tolti i veli all’Italian Bowl Weekend

0
48

Si è svolta ieri mattina, presso la piazza d’ingresso del Centro Commerciale Palladio di Vicenza,per l’occasione gremita di giornalisti, addetti ai lavori e semplici curiosi, la conferenza stampa di lancio dell’Italian Bowl Weekend 2017, che si svolgerà dal 7 al 9 luglio presso lo Stadio Romeo Menti di Vicenza.

A fare gli onori di casa è stato Alessandro Artolozzi, direttore del Centro Commerciale Palladio, in questi giorni “vestito” con foto e visual dell’Italian Bowl: “Benvenuti al Palladio, è un vero piacere ospitare tutti voi qui oggi. Soprattutto è un onore per noi essere parte integrante dell’iniziativa, ed è un onore che Vicenza sia stata scelta come palcoscenico di questa grande manifestazione di sport e spettacolo”.

Una grande manifestazione che ha ricevuto il plauso e l’augurio di buona riuscita anche dal mondo della politica, nella persona dell’Onorevole Daniela Sbrollini, responsabile Sport e Welfare del Partico Democratico: “Desidero portarvi il saluto del ministro dello sport Luca Lotti. Per noi è un onore potervi ospitare nella nostra splendida città. Sarò presente allo Stadio l’8 luglio, ma intanto faccio in bocca al lupo a tutti”.

TJ Pryor e Luke Zahradka

Una grande manifestazione fortemente voluta dall’Amministrazione comunale di Vicenza, come sottolinea Umberto Nicolai, Assessore alla Formazione e Sport: “Oggi è un giorno di grande soddisfazione. Vicenza città Europea dello Sport è per noi un impegno eccezionale. Abbiamo sempre fatto attività sportiva; il 40% del nostro movimento turistico si deve allo sport. A questo titolo si sono poi agganciate una serie di opportunità alle quali non avevamo nemmeno mai pensato; l’Italian Bowl è una di queste. Vicenza ha una squadra, di nicchia, che negli anni si è sempre autosostenuta, ma ospitare le finali è altra cosa, e per questo serve un pizzico di pazzia. A Vicenza abbiamo una consistente comunità americana; mi auguro che da questa unione italoamericana possano uscir fuori tre giornate eccezionali. So che nelle precedenti edizioni lo spettacolo è stato strepitoso, ma Vicenza è una città unica, e sapremo fare ancora meglio, dando un’accoglienza clamorosa. Peccato solo che gli Hurricanes si siano fermati a un passo dalla finale”.

Prima di spiegare nel dettaglio i vari appuntamenti agonistici della tre giorni allo Stadio Menti, Fabio Tortosa, Consigliere Federale Fidaf, ci ha tenuto a fare alcuni ringraziamenti: “Il primo doveroso ringraziamento è per l’ospitalità ricevuta in questo centro commerciale favoloso. Poi ci sono due persone che sono gli artefici di questa manifestazione così come la vediamo oggi: mi riferisco a Raffaello Pellegrini e Raffaele Maragno, che dopo aver sostenuto l’organizzazione per 4 anni ci hanno fornito il contatto con Havas; e naturalmente grazie proprio a Federico Fantini di Havas, che sta costruendo qualcosa di unico. Infine un grazie gigantesco agli Hurricanes Vicenza che ci stanno mettendo cuore, passione, e volontariato per sostenere l’organizzazione dell’evento: sono orgoglioso di rappresentarvi come Federazione”.

Sport e non solo, secondo il progetto messo in piedi da Federico Fantini di Havas Sports & Entertainment, società organizzatrice dell’evento: “Havas ha deciso di entrare in questo piccolo ma meraviglioso mondo del football americano non per pazzia, ma perché crede nella capacità dello sport di creare opportunità di comunicazione, business, relazioni sociali. Abbiamo accolto la proposta arrivata da Fidaf, costruendo una partnership che durerà 4 anni. Non posso che unirmi ai ringraziamenti a Pro Sport Estense: siamo entrati in un territorio nuovo senza commettere grandissimi errori grazie alla loro esperienza. La tre giorni? Sarà un grande spettacolo. Abbiamo arricchito il programma dotando lo Stadio di una fan zone e di un villaggio food&beverage sotto la curva sud, dove trovare un po’ di relax e ristoro a stelle e strisce tra una partita e l’altra. E seguendo lo stile del Superbowl, abbiamo invitato una band country rock a suonare durante l’half time show. Inoltre avremo una grandissima leggenda dell’NFL come guest star, Calvin ‘Megatron” Johnson. Non capita tutti i giorni che una stella di questo livello si metta a disposizione dei tifosi per un’intera giornata. Infine, abbiamo cercato di creare un binomio sport-cultura: chi avrà il biglietto dell’Italian Bowl potrà disporre dello sconto del 50% sugli ingressi ai musei di Vicenza. Vi aspettiamo tutti allo Stadio Menti!”.

A credere in questo evento è stata anche Fox Sports, che seguirà la finale di I Divisione in diretta (canale 204 del bouquet di Sky HD), con collegamento dalle 20.45 e il commento tecnico di Roberto Gotta e Federico Leardini. Proprio Roberto Gotta ha espresso tutta la sua emozione: “Siamo davvero contenti. Seguire questa partita in Italia è ancora più stimolante: di Superbowl ne ho seguiti circa 20, ma lì hai tutto sotto il naso, e sei uno tra i tanti; qui si tratterà di raccontare la passione di tutti coloro che lavorano per dare valore a questo sport, e raccontare le storie dei giocatori, molti dei quali li conosciamo personalmente. Per capire quanta attenzione vi sia in Fox per l’Italian Bowl, vi posso dire che molti della redazione hanno chiesto espressamente di partecipare alla produzione”.

Quindi voce al campo, con il presidente dei Seamen Milano Marco Mutti e il vicepresidente dei Rhinos Milano Matteo Pella, accompagnati da alcuni giocatori, e pungolati da Roberto Gotta. Al derby in finale ci speravano un po’ tutti, è l’affermazione che arriva in coro da entrambi gli entourage. “Ci sono relazioni personali tra le due squadre – spiega Matteo Pella – ma quando si è sul campo conterà solo la rivalità sportiva. Di sicuro il nostro coaching staff non dovrà fare alcuna fatica per motivare i giocatori. I valori sono davvero vicini; è il classico match da 50 e 50”. “Noi siamo sempre motivati – gli fa eco Marco Mutti – soprattutto dopo la semifinale con i Panthers vinta in rimonta. Di sicuro quella di sabato prossimo sarà una partita assolutamente speciale. Chi è favorito? Noi non partiamo mai sconfitti”.

Ufficio Stampa FidafI relatori della Conferenza Stampa

ITALIAN BOWL WEEKEND 2017

UNA TRE GIORNI TRA SPORT E SPETTACOLO

Durante l’Italian Bowl Weekend che si terrà allo Stadio Romeo Menti di Vicenza dal 7 al 9 luglio, il popolo del football americano e tutti gli appassionati di sport potranno godersi tre giorni tra sport e spettacolo: musica, cultura, Food & Beverage area, Fan Zone e molto altro ancora.

Di seguito alcune delle guest star e delle attività di intrattenimento e di spettacolo che si intrecceranno durante la manifestazione.

Guest star del calibro di Calvin “Megatron” Johnson, una delle più recenti leggende del football americano, che per l’edizione di quest’anno sarà incaricato di consegnare la palla ovale per dare il via al XXXVII Italian Bowl, la Finalissima di I Divisione (sabato 8 luglio ore 21:00); per l’intrattenimento musicale di metà partita, salirà sul palco la band country & rock – The Dusty Saddle Boys – rivisitando le cover del panorama country americano.

Sempre durante la serata dell’8 luglio, prenderà vita un vero e proprio talk show da bordo campo – The Side Line Show –: 4 ore di diretta streaming dalle ore 20 in poi su FIDAF TV, per raccontare i protagonisti dell’Italian Bowl Weekend insieme a Tony Federico, Giovanni Ganci e Dario Michelini e tanti altri ospiti.

Musica, sport e intrattenimento ma anche cultura. Grazie alla partnership con il Comune di Vicenza gli appassionati che arriveranno alla città europea dello sport per assistere all’Italian Bowl Weekend avranno infatti la possibilità di godere del 50% di sconto per l’accesso a tutti i luoghi del circuito museale di Vicenza presentando i biglietti per le partite dello Stadio Menti.

E per concludere, in un contesto sportivo e di sana competizione, non poteva mancare un concorso fotografico “Obiettivo Vicenza” per celebrare, anche attraverso le immagini, l’Italian Bowl Weekend. I 20 scatti più significativi selezionati sono esposti con formati impattanti a Vicenza, tra il Centro Commerciale Palladio e lo Stadio Menti.

Uno grande spettacolo di colori e immagini, che arricchirà quello che ci faranno vivere le squadre in campo. #Live the Dream!

VICENZA E’ per l’Italian Bowl Weekend

“Vicenza è”, attraverso il proprio Convention Bureau che si occupa di eventi, è partner organizzativo del Italian Bowl Weekend. Fin dall’inizio della fase organizzativa Vicenza è ha affiancato il comitato promotore locale, diventando il referente per tutta la ricettività alberghiera.

Sono 6 le strutture alberghiere convenzionate e coinvolte nell’accoglienza delle squadre per le 3 giornate di finali mentre per famigliari e tifosi Vicenza è ha messo a disposizione il proprio portale di prenotazione on line www.vicenzabooking.com.

“Ci fa piacere contribuire alla buona riuscita di questo evento sportivo” – sottolineano gli operatori di Vicenza è – “Siamo convinti infatti che il supporto agli organizzatori (di manifestazioni sportive ma anche di meeting aziendali e congressuali) fornito da chi conosce bene il proprio territorio, contribuisca ad accrescere la credibilità di Vicenza come valida destinazione di grandi eventi”.

THE SIDE LINE SHOW

Un vero e proprio talk show da bordo campo, oltre 4 ore di diretta streaming per raccontare i protagonisti dell’Italian Bowl Weekend e molto di più. Nel “salottino” allestito sulla sideline, Tony Federico, Giovanni Ganci e Dario Michelini intervisteranno i Presidenti delle squadre di Prima Divisione, autorità e ospiti VIP, per conoscere e far conoscere l’Italia del Football Americano e tutto l’entusiasmo e la passione che ruotano attorno a questo affascinante sport. Si comincerà alle ore 20:00 di sabato 8 luglio, per terminare circa un’ora dopo la fine del XXXVII Italian Bowl, quando conosceremo il nome della Squadra Campione d’Italia.

ITALIAN BOWL WEEKEND

Stadio Menti – Vicenza, 7-9 luglio

IL PROGRAMMA

Venerdì 7 luglio

ore 18.00 Rose Bowl (Finale Campionato Femminile)

One Team Verona vs Underdogs Bologna

ore 21.00 Nine Bowl (Finale III Divisione)

Sentinels Isonzo vs Sharks Palermo

Sabato 8 luglio

ore 17.00 KPRO All Star Game 

Sfida tra i migliori atleti italiani di Prima e Seconda Divisione

ore 21.00 XXXVII Italian Bowl (Finale I Divisione)

Seamen Milano vs Rhinos Milano

Domenica 9 luglio

ore 14.30 Finale Coppa Italia Flag Football (Open e Femminile)

ore 16:30 Silver Bowl (Finale II Divisione)

Blacks&Bills Rivoli vs Hogs Reggio Emilia

LE FINALISTE DELL’ITALIAN BOWL WEEKEND 2017 

ROSE BOWL – Venerdì 7 luglio – Ore 18.00

One Team Verona

Sono le campionesse in carica, un team agguerritissimo capace di cucirsi lo scudetto sulle maglie per due anni consecutivi, composto da atlete provenienti da più realtà del Nord Italia, e più precisamente da Sirene Milano (la squadra femminile dei Seamen), e da Squaw Verona (in capo ai Redskins). La distanza geografica che divide Milano da Verona è annullata dalla passione di chi ha voluto e creduto in questa squadra, che vanta una delle difese più forti del campionato, con Sonzogni, Pezza, Gnouamozi, Filippini, Malerba e Crocetta ad erigere un muro per le avversarie. In attacco, la miglior giocatrice del Campionato 2016, il running back Ilaria Adami, supportata magistralmente dalle compagne Cardenas e Nicola, guidate in cabina di regia da Cavellini e Colombari in alternanza. Le One Team arrivano alla finale con una sola sconfitta in stagione, il match di ritorno contro le Underdogs, e questo aggiunge pepe al Rose Bowl: le due squadre si trovano sull’1 a 1 nei confronti diretti e il risultato della finalissima è quanto mai incerto.

Underdogs Bologna

Squadra formata da ottime individualità e nata questa stagione grazie alla collaborazione tra Neptunes Bologna e Fenici Ferrara. Fin da subito hanno dimostrato di essere competitive in ogni reparto e le pesanti sconfitte inflitte alle avversarie, ad eccezione delle One Team, nella stagione regolare rispecchiano un gioco d’attacco particolarmente frizzante e prolifico, che ruota attorno al talento del Quarterback, Giada Zocca, di Nausica Dall’Orto (Tight End), di Yara Zanna (Running back/Linebacker) di Chiara Mingozzi (Running back/Linebacker), tutte atlete che fanno anche parte della Nazionale Italiana. L’unica sconfitta subita in stagione sulle 6 giornate disputate è stata proprio la sfida di andata contro le One Team, vendicata nel match di ritorno, vinto per 7 a 0.

NINE BOWL – Venerdì 7 luglio – Ore 21.00

Sentinels Isonzo

Inserito nel Girone H del Campionato di Terza Divisione, il team friulano dei Sentinels ha dovuto affrontare i 29ers Alto Livenza, i Draghi di Udine, gli Islanders Venezia e i Muli Trieste, vincendo tutti gli incontri e arrivando ai Play Off con un tabellino di marcia immacolato. Nei Play Off, battuti ai quarti i Pirates Savona e in semifinale i Thunders Trento, vittoria che ha spalancato loro le porte della finale della Northern Conference, contro gli Hurricanes Vicenza. Sfida bellissima ed emozionante, che i Sentinels si sono aggiudicati per 21 a 6 negando agli Hurricanes la gioia di poter disputare il Nine Bowl in casa! Per i Sentinels è la prima volta assoluta ad una finale nazionale.

Sharks Palermo

Sono i campioni in carica e sarà difficilissimo scucire loro lo scudetto dalle maglie. Nel 2016 la finalissima contro i Knights Persiceto era finita 36 a 22 per i palermitani, che anche in questa stagione hanno dimostrato un strapotere sul campo di ogni avversario che hanno incontrato. Inseriti nel Girone A insieme a Black Tide Catanzaro, Achei Expert Crotone, Cardinals Palermo e Sauk Wolves Cosenza, gli Sharks hanno chiuso la stagione regolare con 7 vittorie su 7 gare disputate ed un identico percorso vincente nei Play Off, dove hanno sconfitto uno dopo l’altro i Briganti Napoli, i Predatori Golfo del Tigullio e poi, nella finalissima della Southern Conference gli Steelers Terni, per 44 a 23.

KPRO ALL STAR GAME – Sabato 8 luglio – Ore 17.00

Un evento unico, che presenterà una selezione dei migliori giocatori italiani di Prima e Seconda Divisione. Le due squadre sono composte da atleti scelti in base a rigidi parametri statistici e provenienti da squadre di tutta Italia. L’All Star Game voluto dallo sponsor tecnico KPRO promette spettacolo, perché se è vero che mancheranno le “stelle” di Rhinos e Seamen, impegnate nell’Italian Bowl, in campo e senza l’apporto degli americani si capirà quanto è grande e se esiste un vero divario tecnico tra chi gioca in Prima e chi in Seconda Divisione. Tanti, in entrambe le squadre, gli azzurri in campo e coaching staff selezionato tra i team approdati in semifinale. I roster sono ancora in via di definizione, ma gli oltre 60 atleti che scenderanno in campo sapranno creare la giusta atmosfera e tensione agonistica, l’antipasto perfetto per la finalissima del Campionato di Prima Divisione.

XXXVII ITALIAN BOWL – Sabato 8 luglio – Ore 21.00

Finale inedita, quella dell’Italian Bowl 2017. Allo Stadio Menti di Vicenza andrà infatti in scena un emozionante derby, quello di Milano: Seamen e Rhinos, per la prima volta nella loro storia si troveranno una di fronte all’altra nell’atto finale del campionato.

Sul terreno di gioco del Menti si affronteranno le due ultime vincitrici dell’Italian Bowl. I Seamen, vittoriosi nell’edizione 2015 disputata al Vigorelli di Milano, saranno alla loro 6 finale di franchigia. I Rhinos, impostisi nel 2016 (e non succedeva dal 1990) sul sintetico dell’Orogel Stadium di Cesena, vorrebbero rinverdire la striscia vincente dei primi anni Ottanta. Sabato sera, a Vicenza, ne resterà soltanto una!

Percorso netto per i Rhinos in stagione; solo vittorie per il gruppo guidato da coach Ault, compreso il match di regular season contro i Seamen. In semifinale i rinoceronti hanno battuto Bolzano, nella riedizione della finale dello scorso anno, per 56 a 26. Possono contare sul quarterback Tj Pryor, davvero dominante, e sul ritorno del runningback Nick Ricciardulli. Sono in striscia vincente da 25 partite tra 2016 e 2017.

Più faticoso l’approdo all’Italian Bowl per i Seamen, che arrivano all’appuntamento con due sconfitte stagionali, ma con il vento in poppa, dopo la splendida vittoria in rimonta in semifinale contro gli altri avversari storici dei Panthers Parma, segnata dai 27 punti di Di Tunisi.

COPPA ITALIA FLAG FOOTBALL  

Domenica 9 luglio – Ore 14.30

Il flag football, versione senza contatto del football americano, è una disciplina in forte crescita, che in Italia può vantare un’ottima tradizione e squadre di alto livello, oltre al team Campione d’Europa Under 15. La Coppa Italia è il torneo che precede il Campionato Senior e che allo Stadio Menti offrirà un assaggio di quanto possa essere spettacolare, sognando un posto alle Olimpiadi del 2024! Le migliori 2 squadre maschili e femminili si affronteranno a suon di touchdown, per aggiudicarsi il primo, importante trofeo della stagione.

SILVER BOWL – Domenica 9 luglio – Ore 16.30

BLACKBILLS Rivoli

Franchigia nata dalla collaborazione tra Blacks Rivoli e Bills Cavallermaggiore, i BlackBills hanno disputato il Campionato di Seconda Divisione nel Girone E, terminando la stagione regolare con un impressionante score di 9 vittorie su 9 partite disputate, alle quali si aggiunge il percorso netto ai Play Off, dove hanno sconfitto prima i Vipers Modena (12 a 6) e poi i fortissimi Mastini Verona (23 a 14), approdando per la seconda volta alla finalissima, in quella che sarà una riedizione del Silver Bowl 2015, persa proprio contro gli Hogs per 28 a 0 (allora, però, il nome della squadra era solo Blacks Rivoli). Curiosità: i BlackBills sono guidati da coach Jeremy Brigham, giocatore degli Oakland Raider dal 1999 al 2003, team NFL con il quale ha partecipato anche ad un Super Bowl.

Hogs Reggio Emilia

E’ una delle squadre di maggior esperienza di questo campionato, già vincitrice del titolo nel 2015, proprio contro i BlacksBills, ma rimasta per scelta in Seconda Divisione. Partita quest’anno con un roster profondamente rinnovato e composto da tanti giovani, vanta un coaching staff di tutto rispetto, dove spicca Daniele Rossi, coordinatore del reparto difensivo anche della Nazionale italiana. Anche per gli Hogs, ‘perfect season’, con solo vittorie a referto e Play Off che li hanno visti vincere per 21 a 14 contro i Blue Storms Busto Arsizio e per 14 a 6 contro i Warriors Bologna. Nel 2016 non era riuscito loro il ‘back to back’, ma domenica pomeriggio tenteranno di riconquistare il titolo e il pass per la Prima Divisione.

ITALIAN BOWL WEEKEND

Stadio Menti – Vicenza, 7-9 luglio

Organizzato da Havas Sports & Entertainment, in collaborazione con Pro Sport Estense e FIDAF (Federazione Italiana di American Football), l’Italian Bowl Weekend 2017 ha goduto del sostegno anche di numerosi partner istituzionali e sponsor.

Partner istituzionali:

  • Comune di Vicenza
  • Comitato per Vicenza Città Europea dello Sport
  • Vicenza Calcio
  • American Chamber of Commerce in Italy

Sponsor ufficiali:

  • Palladio Shopping Center
  • NFL GamePass
  • Private Broking
  • Burger King

Merchandiser ufficiale:

  • Kpro

Ticketing ufficiale:

  • Ticketone.it

Incoming partner:

  • VicenzaE’

Media partner ufficiali:

  • Fox Sports (official broadcaster)
  • VicenzaToday
  • FIDAF TV
  • IFL mag
  • #AF

Fornitori tecnici:

  • New Era
  • Dream Italy Sports
  • Gold International Group
  • Antiche Fonti di Cottorella

Si ringrazia in particolare il team degli Hurricanes Vicenza per la collaborazione ed il prezioso supporto operativo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY