Al varo il nuovo corso blue navy

0
815

La nuova stagione dei Seamen scatta all’insegna delle molte novità forte, al contempo, dei solidi pilastri che caratterizzano da sette anni il corso blue navy. Dopo un’annata nella quale è mancato solo il risultato finale, ma non certo priva di soddisfazioni, la barra è ancora una volta puntata sulla linea giovane, cardine essenziale non solo per dare l’assalto a nuovi sogni di gloria, ma anche per confermare una filosofia che unisce lo sport ai valori sociali ed educativi. Non a caso i Seamen hanno scelto il Leone XIII, moderno impianto a pochi isolati dal Vigorelli, per cominciare la nuova avventura, destinata a diffondere la palla lunga un piede tra il maggior numero di giovani e giovanissimi con il consueto entusiasmo e con una professionalità che va ben oltre il dilettantismo. Affidati i team under 19 e under 16 a due head coach di razza come Paolo Mutti, fresco vice campione d’Europa e Marco Polizzi, i Marinai hanno lanciato una campagna di reclutamento che ha preso il via pochi giorni orsono, destinata ai ragazzi dai 12 anni in su per i quali ogni mercoledì e venerdì, dalle ore 19.00 al Leone XIII di via Rossetti 4, è previsto uno specifico programma d’inserimento. Tra le tante iniziative, a conferma dell’importanza educativa che riveste il progetto, sono previsti anche corsi d’inglese, tedesco, matematica e storia dell’arte che, grazie alla competenza di atleti laureati nei specifici campi, faranno da corredo all’attività sportiva, quale connubio ideale tra scuola e divertimento. Per i genitori e per i loro figli ci sarà dunque l’opportunità, quasi unica nel suo genere, di unire l’utile al dilettevole in un modello che auspichiamo possa a breve essere adottato da altre realtà del football italiano. Per non farsi mancare nulla la stagione agonistica, che scatterà il 2 ottobre, presenterà alla prima giornata il doppio derby con i Rhinos quasi esistesse un filo invisibile ad unire le due realtà meneghine, negli ultimi anni protagoniste della scena nazionale. Se l’obiettivo sul campo è quello di presenziare alle finali d’inizio gennaio il fine ultimo è quello di dare ulteriore sostanza a un settore giovanile che vanta uno dei più alti numeri di tesserati, innalzando ulteriormente l’attenzione su uno sport che all’ombra della Madonnina ha trovato la sua casa.

Programma di reclutamento Seamen 2016
presso il centro sportivo Leone XIII in via Rossetti 4 a Milano

Ogni mercoledì e venerdì, dalle 19.00, programma di reclutamento aperto a tutti i ragazzi dai 12 in anni in su. Ti aspettiamo per una prova del tutto gratuita.

Ufficio Stampa Seamen Milano

Foto Dario Fumagalli

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO