All Star Game, vince il Football!

0
565

A Cecina è lo sport a vincere. In una splendida serata, arricchita dal competente sforzo organizzativo della Società dei Trappers che ha ospitato l’evento, le due rappresentative della North e della South Conference si sono sfidate in una partita equilibrata e dall’esito incerto fino agli ultimi istanti. Da Trento a Crotone, da Chiavari a Barletta, da Varese a Palermo, tutta l’Italia del Football della Terza Divisione è rappresentata al Loris Rossetti di Cecina. I ragazzi sul terreno di gioco non risparmiano di certo le energie e danno vita ad una gara emozionante, giocata con sano agonismo e soprattutto con tanta voglia di divertirsi.

E’ il Team North a sbloccare il risultato con un passaggio di Buchi (Red Jackets Sarzana) su Federico Spiaggi (Predatori Golfo del Tigullio). Nel secondo quarto la formazione Sud reagisce e pareggia il conto con Matteo Lattanzi (Steelers Terni) ben lanciato da Alessandro Campora (Etruschi Livorno). La conversione da 2 punti di Stefano Cocchi (Steelers Terni) è buona ed il Team in rosso passa a condurre. Quando Giacomo Ravera (Predatori Golfo del Tigullio) trova pronto alla ricezione il suo compagno di squadra Spiaggi, il North Team passa nuovamente in vantaggio, ma prima del riposo è ancora Campora ad innescare il WR dei Bucks Brindisi Daniele Patella e così si va in Halftime col punteggio di 14 a 12 per la formazione Centro-Sud.

Nella ripresa torna a prevalere un sostanziale equilibrio (il 3° quarto si conclude senza alcuna segnatura), fino a quando Saverio Morella (Mad Bulls Barletta) entra in end zone e sancisce il 20 a 12 in favore della sua compagine. La reazione del North Team è immediata e tocca ad Andrea Bassani (White Tigers Massa) accorciare le distanze. 18 a 20 e partita riaperta. Passano pochi minuti e ancora Buchi piazza la zampata che si rivelerà decisiva: passaggio per Spiaggi (3 TD stasera) e vantaggio per i Blu. Mancano appena 2 minuti, nei quali svanisce, per il South Team, la possibilità di poter recuperare il gap. Termina così il match, con il successo della squadra del Nord per 24 a 20, ma a vincere è stata in realtà la brillante iniziativa messa in piedi dallo staff dei Trappers Cecina, organizzatori capaci ed instancabili, abili a dare vita ad un evento che ha premiato la passione e la dedizione dei moltissimi ragazzi in campo, in quella che è stata un’esperienza gratificante tanto per questi ultimi quanto per tutto il movimento del Football italiano. Complimenti alla società toscana e a tutto il suo staff.

Ufficio Stampa cif9.com

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO