Anche i Guelfi cadono sotto la pressione dei giovani guerrieri

0
804

Vittoria in trasferta a Firenze per i Warriors U16 (22 a 0), consolidamento del primato del girone e “perfect season”

Nell’ultima fatica della stagione regolare del Campionato Italiano, i bianco/blu abbattono anche Firenze con un attacco in grado di bilanciare lanci e corse con la stessa redditività. Il risultato finale di 22 a 0 si matura quasi tutto nel primo tempo con i tre t.d. di Dotti, Bello e Caliceti. Sul 18 a 0 i guerrieri sono andati all’intervallo rientrando sul terreno per i successivi due quarti nei quali hanno trovato spazi di gioco anche quegli atleti con meno esperienza. Ma nel 4° quarto c’è stato anche il tempo di una safety da due punti della fortissima difesa dei Warriors, provocata dalla pressione della defensive line e finalizzata da Venturi.

“Perfect season – afferma il vice presidente Pellegrino Barbantini – 6 partite vinte di seguito sono veramente un gran bel segnale. Se a queste poi aggiungiamo le quattro vinte da questo gruppo lo scorso aprile, proprio qui a Firenze in occasione della prima Coppa Italia di football giovanile (poi aggiudicata proprio ai bolognesi) diventono 10 vittorie di fila. E’ un orgoglio – continua Barbantini – stare al fianco del loro impegno, condividerne la delusione dell’errore e la gioia del successo. Poi assistere a tutto quello di cui sono stati capaci con il loro ottimo staff di allenatori, ossia di creare un Gruppo coeso e partecipativo. Grazie di cuore ad ognuno di loro.”

In effetti i Warriors under 16 non rappresentano soltanto un team. Sono un collettore di entusiasmo che attrae e traina genitori ed amici che, anche in occasione della trasferta in terra Toscana, hanno seguito la squadra con tamburi, trombe, cibarie e tantissimo tifo, apprezzato anche dal pubblico locale.

“E’ la ciliegina sulla torta – continua il vice Presidente – di un lavoro che abbiamo iniziato in punta di piedi e che oggi vede questa formazione giocare, vincere e divertirsi allo stesso tempo. Non so cosa succederà nei playoff, ma l’H.C. Tommaso Labarile ed i suoi assistenti sono stati chiari con tutti loro: se ci daranno dentro, arriveranno altre soddisfazioni e chissà fino a quando.”

Il prossimo weekend ci sarà riposo sia per l’under 16 che per l’under 19 guerriere, entrambe vincitrici del proprio girone, poi la fase finale. Sarà un’altra storia che comunque la società bolognese affronterà con la stessa determinazione ben conscia di avere a disposizione un parco di risorse umane che ben poche altre società possono vantare.
L’appuntamento agonistico è atteso per il we 10/11 dicembre, vedremo dove e contro chi.

Ufficio Comunicazione Warriors Bologna

Foto Giulio Busi

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO