Angels: Coach Galli torna in USA per curarsi. La Società affida la squadra a Giorgio Gerbaldi

0
577

I Ranocchi Angels, preso atto dei problemi di salute di Mel Galli, rientrato negli Stati Uniti per curarsi, hanno deciso di affidare la squadra a coach Giorgio Gerbaldi, già nello staff come assistente della difesa.

«Il nostro capo allenatore accusa dei problemi respiratori – spiega il presidente Frank Fabbri – e pur essendo una roccia, con i suoi 72 anni portati alla grande, ha espresso il desiderio di rientrare in California per risolverli con il suo medico di fiducia. Noi, oltre a fargli un grosso in bocca al lupo, lo aspettiamo fiduciosi e consegnamo nel frattempo la squadra ad un coach che già la conosce bene come Gerbaldi, uomo del quale ci fidiamo totalmente».

Galli

«Quest’anno avevo deciso di prendermi un impegno minore, vista la partecipazione alla Terza Divisione e il fatto che Mel avesse molto più tempo di me – racconta Gerbaldi – ma di fronte all’emergenza e alla richiesta del club, al quale sono fortemente legato, non me la sono sentita di tirarmi indietro. Mi auguro comunque che coach Galli torni presto a Pesaro».

Il trainer americano, decollato per San Diego martedì mattina, ha salutato tutti i ragazzi con un video nel quale dice, fra l’altro: «Abbiamo lavorato sodo in questo periodo e siamo migliorati sia in attacco, che è adesso è capace di segnare tanto, che in difesa. Vi auguro il meglio e spero di rivedervi presto».

Domenica 24 marzo, nella sfida casalinga contro i Titans Broncos, gli Angels saranno dunque guidati da Gerbaldi.

Ufficio Stampa Angels Pesaro

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO