Blitz al giro di boa

0
575

Considerazioni da vecchio tifoso

Se togliamo i veteranissimi Sergio Rossatto e Daniele Celli, il team è composto esclusivamente da ragazzi Under 19 provenienti dai Giaguari Torino e Blitz Balangero.

Una scommessa praticamente vinta.

blitz 91
Mettere insieme in pochi mesi un gruppo di ragazzini che mai avrebbero pensato di disputare un Campionato senior così impegnativo come il Cif9 dove affronti vecchi marpioni, giocatori espertissimi che arrivano dalla Prima o dalla Seconda Divisione.

Qualcuno ha sorriso a questa scommessa messa in campo dalla dirigenza Blitz, che ha creduto fortemente in questo progetto e che Torino ha accettato  molto volentieri, inviando come tecnici a supporto quel Davide “Birra” Peiroleri, vecchia conoscenza Blitz, avendo indossato a fine carriera i nostri colori e successivamente aver gettato le basi per il settore giovanile che sta dando tante soddisfazioni alla dirigenza balangerese.

Con lui da Torino, anche il prezioso apporto di coach Riccardo “Rico” Merola, guru degli special team e grande conoscitore del Football italico. A tenere le fila di questo gruppo di ragazzini terribili, i fratelli Daniele e Ivan Torrente, che a quanto pare, riescono a farsi ascoltare e mettere in pratica il loro credo. Il presidente Paolo Marafante con la sua dirigenza ha creduto sin dall’inizio in questo progetto, gettando le basi per la rinascita di un team che negli anni ha perduto smalto e competitività, fattori dovuti anche alla grande emorragia di giocatori verso altri team, giocatori che forse non hanno creduto nel progetto “rinascita” e desiderosi di cimentarsi a livello superiore.
blitz 92
Naturale evoluzione di ogni team. Il ricambio generazionale e gli acciacchi dell’età, oltre al desiderio di nuove esperienze, fanno si che ogni due/tre anni ci si scontri con la realtà di chi lascia il gruppo. Fortunatamente il settore giovanile è cresciuto enormemente. Ora conta su un team U 13, un team U 16 e la collaborazione ormai da anni con Torino per il team U 19 . E’ partito anche il progetto flag che coinvolge molti istituti scolastici dell’iterland ciriacese. Si pensa alla rinascita del settore femminile e molte altri progetti sono in cantiere.
Torniamo ai nostri ragazzini terribili .. non andranno ai Playoff e forse non vinceranno nemmeno una partita, ma il segno della loro presenza in questo campionato lo hanno lasciato con prestazioni di carattere e voglia di dimostrare che malgrado la giovane età, il futuro è loro.
blitz 93
Molti addetti ai lavori hanno riconosciuto il valore del team e il lavoro fatto da entrambe le dirigenze.Che altro aggiungere ? Ancora tre incontri per ribadire il buon lavoro portato avanti da tutti e il grande cuore di questi ragazzini terribili. Avanti così, e come recita il nostro carma ..”I Blitz non mollano mai”!  Grazie ragazzi.

Ferruccio Ferry De Bastiani, vecchio cuore gialloblu.

Foto archivio Blitz, Angelo Ciani e Team Razorback.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO