Eagles Salerno, svelati gli avversari della regular season

0
544

Doppio derby e sfide con due team umbri per le aquile del sud. Il presidente D’Amato: «Miglioreremo i risultati dell’ultima stagione»

Le aquile stanno per spiccare il volo. La stagione del football americano è alle porte e gli Eagles Salerno hanno conosciuto gli avversari della regular season del campionato di Terza divisione-Cif 9, al via il prossimo 16 febbraio. Il club presieduto da Ciro D’Amato è stato inserito nel girone B del torneo nazionale organizzato dalla Federazione Italiana di American Football (Fidaf) che quest’anno vedrà la partecipazione di 43 squadre.

Salerno sfiderà quattro squadre nella prima fase. Due i derby in programma per il team guidato dall’head coach Elio Sciumanò che affronterà i 82ers Napoli e, soprattutto, i Briganti Napoli, sodalizio partenopeo che nella scorsa stagione ha privato i salernitani del primato del girone per differenza punti. Gli Eagles poi, se la dovranno vedere con le formazioni umbre dei Grifoni Perugia e degli Steelers Terni.

L’obiettivo sarà migliorare quanto fatto nella passata stagione, quando il volo delle aquile di Salerno è stato fermato soltanto dalla sconfitta ai quarti di finale dei playoff nazionali con i Predatori Golfo del Tigullio.

«Vogliamo portare il nome della città di Salerno in alto, nell’olimpo del football americano italiano – spiega Ciro D’Amato, che domenica scorsa ha partecipato alla riunione programmatica del campionato di Terza divisione-Cif9 (tenutasi a Roma presso l’auditorium del Palazzo delle Federazioni del Coni) – ci attendono delle autentiche battaglie contro squadre di valore, ma siamo convinti che il lungo lavoro di preparazione con i nostri tecnici e sotto la direzione dell’head coach Elio Sciumanò darà i suoi frutti. Riusciremo a migliorare i risultati ottenuti nella passata stagione, continuando quel processo di crescita che ha come obiettivo rilanciare definitivamente il movimento del football americano a Salerno».

Ufficio Stampa Eagles Salerno

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO