Horns up, Mad Bulls!

0
620

Partenza Sprint per i Tori di coach Calò

A quasi due anni esatti dalla cocente sconfitta in semifinale nazionale i Mad Bulls di Barletta si prendono una sonora rivincita contro i Briganti ’82 Napoli con un inequivocabile 17-0. Un punteggio che rispecchia parzialmente la netta superiorità dei ragazzi di coach Ugo Calò contro quella che con ogni probabilità sarà la principale rivale dei “tori matti” nella corsa ai play off, vista la poca consistenza mostrata fin qui dagli Eagles Salerno.

DSC_0148 (2)

Un punteggio che avrebbe potuto essere molto più largo con una fase offensiva al massimo della condizione fisica e dell’affiatamento. Naturalmente su tutto questo ha gioco forza influito, e non poco, il lungo stop forzato dovuto alla pandemia, e ciò fa si che in un futuro a breve termine la situazione non potrà che migliorare. Eccezionale invece la prestazione della difesa, che per tutta la durata della partita è riuscita a tenere l’attacco napoletano ben lontano dalla end-zone, oltre ad effettuare ben tre intercetti.

DSC_0137 (2)

L’incontro ha inizio con il running back Danilo Bonaparte che, pur non al massimo della condizione, mette in seria difficoltà la forte difesa dei Briganti 82 con due corse da quasi 60 yards. L’attacco dei Mad Bulls durante il primo quarto di gioco arriva due volte in zona field-goal, ma anziché calciare tenta coraggiosamente di provare a scardinare la tenace resistenza partenopea tentando la giocata anche da situazione di quarto down. La difesa dei Briganti 82 riesce a respingere gli attacchi e a tenere lo zero a zero fin quasi al termine del secondo quarto, quando Daniele Patella realizza il field-goal del vantaggio.

DSC_0156 (2)

Si va quindi all’intervallo lungo con i Mad Bulls avanti solo di 3-0, nonostante la nettissima supremazia mostrata in campo. Nettamente dominante invece la difesa barlettana con Lanotte e Seccia autori di un intercetto a testa. Nel terzo quarto finalmente si sblocca anche l’attacco, con Delcuratolo che lancia magnificamente Patella sulla sinistra, fissando così sul 10-0 il parziale della terza frazione di gioco.

DSC_0101 (2)

Nell’ultimo quarto l’attacco dei Briganti prova a combinare qualcosa, ma le già esigue speranze di rimonta si spengono definitivamente davanti al secondo intercetto di giornata dell’ottimo Seccia. A poco più di due minuti dalla fine della contesa i Mad Bulls scrivono la parola fine con una bella corsa del neo entrato Cillo che fissa così il punteggio finale su un 17-0 che se da un lato regola in parte i conti contro i Briganti 82 (vincitori nella semifinale nazionale del 2019), dall’altro lancia un messaggio preciso a tutte le aspiranti al titolo del campionato di Terza Divisione CIF 9 2021.

Ufficio Stampa Mad Bulls Barletta

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO