I Delfini Taranto vincono un memorabile derby

0
923

Allo Iacovone sconfitti i Bucks Brindisi

Il football americano senior torna a Taranto in una splendida giornata di sole e sport, con oltre 200 entusiasti e divertiti spettatori allo Stadio “E. Iacovone”
che hanno ammirato dopo una lunga attesa durata anni il sano agonismo del derby pugliese tra Delfini Taranto e Bucks Brindisi. Centrano la prima vittoria stagionale con pieno merito i rossoblu, al termine di una spettacolare gara e con una significativa rimonta, essendo scesi in campo appena in diciotto a Roster e con ben cinque player non al meglio delle condizioni.

Pur in svantaggio per lo 0-6 in favore dei biancazzurri fino a metà gara, per via di una bella e lunga corsa dell’offense Bucks nel primo quarto, sono stati proprio i ragazzi in riva allo Ionio ad aver fatto vedere le azioni tecnicamente migliori. I tarantini arrivano infatti due volte in redzone prima dell’halftime, ma vanificano il tutto per evitabili penalità; dopo l’intervallo l’offense dei Delfini diventa inarrestabile, non commette più errori e confeziona tre mete consecutive.

La prima realizzazione è quella del pareggio, che arriva con una tagliente corsa del sedicenne rookie Daniele De Bartolomeo; poi ben due td-pass con la combinazione dell’ottimo qb David Bryan Strada che imbecca il wr Matteo “die-hard” D’Amore (3rd Delfini MVP). Nel mezzo la trasformazione su rush da due punti di Graziano Battista (2nd Delfini MVP), finalmente positivo nelle sue vesti di all-around sempre in campo e decisivo in ogni reparto, il tutto per l’eloquente parziale di 20-6 in favore dei Delfini, con la difesa rossoblu sugli scudi per tutto il terzo quarto.

I brindisini non ci stanno e nel quarto di gioco conclusivo realizzano la segnatura su lungo td-pass per il 20-12 della speranza; ma ancora De Bartolomeo con freddezza degna di un veterano suggella la sua grande prestazione anche difensiva (1st Delfini MVP), con uno splendido intercetto da free safety che spegne definitivamente il tentativo di contro-rimonta Bucks.

I ragazzi tarantini hanno lanciato il cuore oltre l’ostacolo e tutti sono stati meritevoli ed encomiabili, conquistando compatti un’autentica vittoria di squadra,
in una giornata che sicuramente non dimenticheranno. Va comunque menzionata la performance di Alex Morgan Strada, i piccoli ma terribili db Antonio Leone & Christian Lomangino e Maurizio Nitti che ha festeggiato al meglio il suo primo compleanno pur senza l’amato “Papà Piero” sulla sideline, che comunque sarà sempre presente con lui ed il team…

Adesso appuntamento per domenica 24 aprile, ore 15 allo Iacovone di Taranto ospiti gli Eagles Salerno, per un’altra gara che si preannuncia spettacolare ed importante per la classifica del girone.

Delfini Taranto – Bucks Brindisi 20-12 (0-6; 0-0; 14-0; 6-6).

Ufficio Stampa Delfini Taranto

daniele-de-bartolomeo-delfini-taranto

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO