I Figthing Ducks cadono a Genazzano

0
249

Secondo KO stagionale dei Fighting Ducks, che stavolta cedono alle giocate di forza dei Minatori, usciti dal terreno di gioco con un 27-20 che ribalta anche il -3 del match di andata. Qualche rimpianto la squadra di Claudio Faccini la può avere per un primo tempo giocato meglio rispetto agli avversari, ma vanificato da due turnover pesanti. Nella ripresa la difesa non è praticamente mai riuscita a resistere ai giochi di pura potenza messi in campo dai Minatori, che hanno avuto in Fusani il risolutore della gara. Nonostante tutto, i Fighting Ducks erano riusciti a rimettere la situazione in binari di parità (20-21) a 3′ e 30” dal termine, fallendo però la conversione da 2 punti che li avrebbe portati avanti. Il drive successivo ha permesso ai padroni di casa di rifinire il punteggio e, con 30” da giocare, non è stato possibile tentare di rimediare alla situazione.

Minatori-F.Ducks-13

I Fighting Ducks iniziano meglio, ma due fumble di Silvestri e Mannato non permettono di muovere il punteggio. La difesa è abile invece a contenere un 4° e 7 sulle proprie 8 difensive. Il drive che nasce dalle 2 termina in end zone con una corsa di Alessio Proietti a inizio 2° quarto. I padroni di casa contengono il tentativo di trasformare da 2 e, grazie a un lancio improvviso di Ilardi per Rossi raggiungono le 3 offensive, chiudendo in end zone con una corsa di Risalto. Grossi calcia l’extra point per il 7-6, punteggio con cui si chiude il primo tempo, dopo un 4° e 2 Fighting Ducks fermato da Biello sulle 10 e un 4° e 1 Minatori da Daniele Proietti allo scadere.

Minatori-F.Ducks-17-800x533

La ripresa si apre con il primo punt degli ospiti e la corsa di Fusani da 28 yard che fissa il 14-6. Una fiammata di Alessio Proietti per Benassi (lancio di 70 yard) con conversione di Pansini sancisce il 14-14 con cui si chiude il 3° quarto, perché i Minatori cercano di chiudere un 4° e 5 da formazione field goal senza successo. I Fighting Ducks coprono il campo fino alle 25 d’attacco, poi però si arenano ancora in situazione di 4° down. La replica dei Minatori va invece in porto con Ilardi, dopo una serie di corse di Fusani che non trovano ostacolo nella difesa ospite.

Minatori-F.Ducks-14-800x533

Mischiando le carte in regia i Fighting Ducks tornano nuovamente nella Red Zone avversaria e un gioco rotto di Alessio Proietti viene trasformato in un touchdown da 19 yard. L’incompleto sulla trasformazione lascia però i padroni di casa avanti di un punto. I Minatori mangiano campo e cronometro ancora una volta con corse centrali e segnano con Sebastiani. Sotto 27-20 per i Ducks restano circa 30” da giocare e gli ultimi disperati tentativi di raggiungere la end zone avversaria non hanno esito.

Minatori-F.Ducks-16-800x533

Rimane il match di ritorno da giocare con la Legio XIII, in una situazione dalle mille possibilità, considerando che tutte e quattro le formazioni del Girone possono ancora ambire ai playoff.

Ufficio Stampa Ducks Lazio

Foto Stefano Scaccia

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO