I Sentinels serrano i ranghi

0
976

A poco più di una settimana dalla partita d’esordio della stagione 2017, i Sentinels Isonzo sfrutteranno gli ultimi allenamenti per mettere a punto i dettagli tattici per quella che si presenta come una stagione ricca di sfide importanti.

Molte novità in casa giallo-verde, tanto a roster quanto a staff. Gianluigi Melone da quest’anno arricchisce il gruppo di coach assistants prendendosi in carico i ricevitori, mentre alcuni tra i veterani, freschi di patentino, si prendono carico delle routine dei propri reparti. Il roster, in controtendenza a realtà più blasonate e storiche, si espande di numero grazie all’arrivo tanto di rookies quanto di veterani giunti dalle province confinanti, andando a formare così una rosa di giocatori assolutamente invidiabile dal punto di vista di qualità e quantità.

sentinels

La squadra isontina, agli ordini di Coach Degrassi, è stata inserita nel girone H assieme a 29ers Pordenone, Draghi Udine, Islanders Venezia e Muli Trieste: un girone che si può sicuramente definire di ferro, data la presenza di due squadre che lo scorso anno militavano in LENAF (2^ divisione) e che, assieme alla rocciosa grinta dei Veneziani e all’entusiasmo dei Pordenonesi, renderanno ogni partita uno scontro di alto livello.

I Sentinels lanceranno il loro primo assalto al campionato sabato 18 febbraio alle ore 14.00 presso il campo di via Azzurri d’Italia (Fogliano), dove incontreranno gli esperti Muli Trieste in una partita che promette grande intensità fisica e alti valori tecnici.

Ufficio Stampa Sentinels Isonzo

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO