I Trappers piegano i Sirbons

0
901

Sveglia alle 3.30 e partenza alla volta dell’aeroporto “Galilei” di Pisa. Così è iniziata la trasferta dei Trappers Cecina a Cagliari. Il volo che ha portato la squadra in Sardegna è atterrato in orario allo scalo di Elmas, poi trasferimento in treno ed arrivo ad Assemini. La partita contro i Sirbons nascondeva più di un’insidia per i rossoblu: la squadra sarda, reduce dalla sconfitta contro i Veterans della settimana precedente, aveva tutte le intenzioni di rifarsi ed il calendario gli forniva la sfida contro la squadra di Cecina. La partita inizia subito bene per i Trappers che chiudono il primo quarto in vantaggio per 17 a 0 grazie alle segnature di Boddi e Zazzeri ed al gran piede di Margutti. Nel secondo quarto è Fabrizio Gentile ad aumentare il divario portando il parziale sul 24 a 0. A questo punto è Cagliari, con orgoglio, a togliere lo zero dal tabellino, prima di subire ancora due segnature con Di Grigoli, primo TD in assoluto per il rookie, e ancora Gentile. Il primo tempo si chiude, quindi, sul 37 a 6. Nella seconda parte di gara, forti del vantaggio maturato, i Trappers gestiscono il risultato, subendo un touch down da Cagliari prima di chiudere sul 43 a 12 con il solito Gentile ed il piede di Margutti. Da sottlineare la buona prestazione della difesa rossoblu, capace più volte di fermare l’avanzata dei sardi, e del quarterback Dal Canto che, al suo ultimo campionato, sfodera una prestazione da applausi con ben 4 td pass.

Trappers a Cagliari

43 a 12, quindi, al fischio finale e grande festa per gli uomini di coach Basiliani. Straordinaria, come sempre, l’accoglienza dei Sirbons che hanno allestito un post partita delizioso. Per la spedizione cecinese il viaggio di ritorno è stato lungo: il rientro a casa, ben oltre l’una di notte, ha fatto registrare 22 ore di trasferta. La stanchezza ed i sacrifici, però, sono stati ripagati da una vittoria attesa, cercata e meritata. Ora testa al ritorno, il 20 maggio, quando gli amici Sirbons torneranno in Toscana per provare a ribaltare il risultato dell’andata.

Ufficio Stampa Trappers Cecina

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO