Islanders: Indicazioni positive dal primo match pre-season contro i Mexs

0
296

Molte luci e qualche ombra in uno scrimmage “vinto” 5 touchdown a 3. Coach Mondin: «Buona la prima, ma c´è da lavorare».

Venezia, 10 dicembre 2018 –In una bella cornice di pubblico, gli Islanders escono con il favore del risultato, (che poco importa) da uno scrimmage dai due volti che ha saputo dare molte indicazioni in positivo e negativo sullo stato attuale della squadra.

Nella prima parte del test, le due squadre si sono affrontate su una serie di drive programmati e di situazione , mentre nella seconda parte si è giocato sui canonici quattro down. Uno scrimmage che gli ISLANDERS hanno affrontato con assenze importanti, come Longo e Rosada (runningback e fullback titolari), oltre al ricevitore Barbaro e il difensore Matteo Cester. Positivo però è stato da subito l´approccio della squadra di coach Annibale, schierata con Valentini fullback e Sportillo come portatore di palla. Proprio Sportillo apre le marcature andando in meta 2 volte, dimostrando un gioco collaudato da parte dell´attacco bluteal, con un´ottimo lavoro della linea di attacco. Buona anche l´intesa del quarterback Romanato con i suoi ricevitori Annibale (2TD) e Favaro (1 TD), mentre da oliare quella con i tighends Lazzarini e Gobbo (buon esordio per lui). La difesa blu teal ha ben reagito in quasi tutte le situazioni di gioco, bloccando nella maggior parte dei down con determinazione le opzioni di corsa dei Mex, che si affidavano alle folate offensive del loro Qb Sabadotto ( un TD per lui, oltre alle segnature di Andrighetto e Mazzocato) e subendo le segnature su grossolani errori di assegnamenti ed inesperienza. Altri problemi gli ISLANDERS li hanno fatti vedere durante l´esecuzione di nuovi schemi e nuove formazioni, quando la stanchezza ed un pò di nervosismo hanno iniziato ad inficiare le giocate da ambo le parti.

ISL@Mex091218

I commenti.  “Siamo contenti della prestazione mostrata oggi in campo” – commenta l´allenatore della difesa Diego Mondin – “ abbiamo fatto vedere cose buone ma anche errori di inesperienza. In difesa abbiamo placcato e inercettato, ma ci siamo fatti sorprendere su giochi dichiarati. Direi buona la prima ma ora c´è da lavorare per limare le indecisioni e le incertezze”

Matteo Caroncini
Ufficio Stampa Islanders Venezia

foto Davide Grandin

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO