Islanders, “special needs” e Alligatori

0
240

Sabato gara di ritorno contro Rovigo all´insegna della solidarietà con il progetto “A smile for Rose”. Coach Annibale: «Chiediamo al team e al pubblico un segnale importante»

Venezia,11 aprile 2019 Sarà una festa. A una settimana dalla sconfitta 22-16 contro i Ravens Imola, tornano in campo gli Islanders Venezia per l’ultima partita di stagione regolare davanti al proprio pubblico. Sabato 13 aprile, per la week 9 del campionato CIF9 2019, i bluteal ospitano al Centro Sportivo Comunale di Favaro gli Alligators Rovigo. Un match che se sulla carta sembra facile, potrebbe nascondere in realtà parecchie insidie vista la costante crescita nel gioco della squadra polesana. Starà ai ragazzi di coach Annibale affrontare la gara con la giusta mentalitá non lasciando niente al caso, consci che solo un risultato positivo potrebbe significare quell´allungo decisivo in chiave playoff mancato a Imola.

La serata sarà anche occasione per ribadire l’impegno sociale della squadra veneziana, che ha deciso di dedicare l´ultimo match casalingo di questo e dei prossimi campionati ad attivitá di beneficenza. Sabato verranno raccolti fondi per il progetto “A Smile for Rose“, progetto a sostegno di Emily, una bambina portatrice della Sindrome di San Filippo, una malattia metabolica degenerativa.

Per gli Islanders, che chiamano a raccolta tutti i propri sostenitori e sostenitrici, ci sarà quindi la possibilitá di vincere due volte.

Capture3

Le squadre

Roster bluteal con qualche defezione, tra tutte l´OL Michele Tramarin (espulso nella gara con Ravens) e i difensori Rosada, Pavanello e Scarpa. In attacco, dove l´attenzione sarà sul triangolo Longo-Sportillo-Annibale, rientra il ricevitore Favaro,  mentre la difesa ritrova i rientranti Trevisan e Seno.

Rovigo, dopo la bella vittoria proprio contro Imola che aveva riacceso le speranze in ottica playoff, ha ceduto il passo ai Doves Bologna che vincendo 43-20, hanno di fatto relegato per il momento gli alligatori rodigini all´ultimo posto in classifica. L´Head Coach Marco Masotto si affiderà alla coppia Omietti (QB)-Ferrari (RB) in questo momento i due giocatori più produttivi in attacco, supportati in difesa dal lavoro di Fornasiero e Quadretti, migliori placcatori della squadra.

Precedenti

Tutti a favore di Venezia gli scontri diretti tra i due team che portano la serie sul 3-0. Nel 2018 doppia vittoria per 63-0 a Favaro e 40-0 a Rovigo, mentre nella gara di andata di questo campionato, Islanders corsari a Rovigo per 41-2.

I commenti

“L´imperativo è vincere” – presenta la sfida l´Head Coach Annibale – “ dopo la sconfitta di Imola dobbiamo serrare i ranghi e tornare a macinare gioco. Rovigo è una squadra giovane ma tosta, che ci ha dato filo da torcere anche all´andata dove il risultato di 41-2  non deve trarre in inganno. Loro stanno crescendo e noi dovremmo sudare per poter portare a casa un risultato positivo. Come coaching staff speriamo di recuperare al più prestoi vari infortunanti e chiederemo alla squadra una prova di orgoglio per dare un segnale importante al campionato”.

Matteo Caroncini
Ufficio Stampa Islanders Venezia

foto Davide Grandin

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO