Knights: Ostacolo Wolverines sulla strada per la gloria

0
806

Domenica prossima i cavalieri nero argento si metteranno in cammino, in armi, per dare battaglia in quel di Piacenza ai temibili Wolverines. Non si tratta di uno scontro inedito: nel 2015 le due squadre condividevano infatti lo stesso girone e i piacentini uscirono vittoriosi, seppur con un margine risicatissimo, dal doppio confronto, guadagnando all’ultima giornata la vetta del girone e condannando i Knights alle Wild Card. I piacentini si fermarono poi ai quarti di finale sconfitti dai Thunders (secondi al termine della regular season nello stesso girone) e che eliminarono poi gli stessi Knights in semifinale di Conference proprio a Sant’Agata, dopo due storiche vittorie consecutive dei cavalieri a Savona, in casa dei Pirates, e a Varese, nel Jungle Field dei Gorillas.

I Wolverines cercheranno la vittoria per migliorare il piazzamento dello scorso anno mentre i Knights giocheranno per bissare lo storico risultato del 2015 e per portare, per il secondo anno consecutivo, la semifinale a Sant’Agata, di fronte al proprio meraviglioso pubblico. Il nostro servizio di intelligence ci informa che i Wolverines sembrano essere per certi versi una squadra addirittura migliore rispetto a quella affrontata nel 2015 ma, nonostante questo, i cavalieri affronteranno la battaglia senza timore. Anche i Knights hanno fatto il loro percorso e sono alla ricerca di una vittoria di prestigio. Molte sono le frecce a disposizione del coaching staff: un roster quasi completo, un Antonino Volpe in gran forma (che aveva saltato entrambi i match contro i piacentini per infortunio lo scorso anno), un Luca Valmori (anche lui assente nei due precedenti) a dare il suo preziosissimo contributo sia in attacco che in difesa e la determinazione della squadra, decisa a portare a casa il risultato e continuare lungo la strada che porta alla gloria.

Marcello Menegatti
ufficio stampa Knights Football Sant’Agata

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO