Le Aquile alla prova Broncos Titans

0
791

Ferrara, 21 aprile 2017 – Domenica 23 aprile alle 15.00 al Mike Wyatt Field di via Cimarosa le Aquile affronteranno i Broncos Titans Faenza, in una sfida valida per la quinta giornata del campionato italiano di terza divisione. I ferraresi arrivano all’appuntamento con un record di 3 vittorie e 1 sconfitta e il secondo posto nel girone di regular season, mentre i romagnoli li seguono da presso al terzo posto. Da notare che le due squadre si sono già incontrate un mese fa, sempre a Ferrara, match che vide le Aquile aggiudicarsi la posta in palio per 37 a 28. Si tratta quindi di una partita decisiva in chiave di qualificazione ai playoff, dato che i vincenti potranno affrontare poi con tutta tranquillità la successiva ultima giornata di regular season.

Gli estensi si presentano all’impegno reduci dalla sonante vittoria per 69-0 contro i Doves Bologna, inoltre alcuni giocatori chiave che erano assenti per infortunio in occasione del match di andata sono stati recuperati. Nelle statistiche del campionato a questo punto le Aquile occupano il sesto posto generale (su 43 team) come reparto offensivo, con 319 yards guadagnate a partita, mentre la difesa è al dodicesimo posto. Si tratta di dati importanti, che indicano una complessiva validità del roster nonostante i numerosi inserimenti di giovanissimi e di rookies; piazzamenti relativi che peraltro sono in via di significativo miglioramento. Non per questo le Aquile potranno permettersi di abbassare la guardia di fronte ai Broncos, che sono squadra capace di un buon gioco di corsa e con una difesa relativamente solida. Nelle fila ferraresi saranno comunque regolarmente in campo i linebacker Sicignano e Cioni e i runningback Papa e Mingozzi, che forniranno quell’apporto aggiuntivo di esperienza e classe che era venuto a mancare un mese fa. Ancora alle prese invece con postumi da infortunio Romagnoli, Martucci, Cavazzini e Giallatini, che non potranno essere schierati. Coach Mantovani si è detto soddisfatto delle due settimane di allenamenti che hanno preceduto questo impegno, che hanno consentito di prepararlo a dovere. Inoltre nessuno della dirigenza ferrarese riesce a nascondere come la proiezione mentale delle Aquile sia già verso i prossimi playoff. Attenzione però a non sottovalutare i Broncos Titans, perché nel football ogni partita fa storia a sé e può bastare qualche errore di disattenzione per cambiarne irrimediabilmente l’esito. Sarà compito del coaching staff far mantenere ai giocatori la disciplina e la concentrazione necessarie per aggiudicarsi la vittoria.

Oltre all’impegno con i Broncos, in questo lungo weekend di ponte le Aquile saranno impegnate su tantissimi fronti. Dal già citato Cioni che affronterà con la nazionale under 19 una rappresentativa USA, al debutto delle ragazze delle UnderDogs nel campionato femminile; dalle selezioni per la nazionale giovanile di flag con ben 8 giocatori dei Duchi convocati, al torneo Springbowl di tackle under 16 che si disputerà a Firenze il 25. Saranno quindi quasi 100 gli atleti e le atlete coinvolti nel giro di pochi giorni nei rispettivi impegni agonistici. Uno sforzo organizzativo che dimostra la capacità e l’entusiasmo che spingono da sempre le Aquile.

Testi di Stefano Zucchelli

Matteo Provasi
Ufficio Stampa Aquile Ferrara

Foto Nicola Maccagnani

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO