Mad Bulls: Avanti tutta!

0
289

53921395_1065760440293612_7722617099633295360_n

Secondo impegno stagionale e seconda vittoria per i Mad Bull Barletta, nella insidiosa trasferta di Crotone, arrivano conferme per la squadra guidata da Coach Ugo Calò, che si candida prepotentemente alla vittoria, di un girone quanto mai ostico, mantenendo, dopo due giornate la vetta insieme agli Elephants Catania, prossimi avversari dei Tori Matti.
Come ci si aspettava, la partita è stata piuttosto fisica, anche se, spezzettata nel gioco per le innumerevoli flag lanciate dalla crew, alcune di queste alquanto discutibili, per entrambe le fazioni.

54279134_850369955308640_4742170483544293376_n

La partita si è messa subito sui binari giusti per la squadra pugliese, quando il QB Raffaele Delcuratolo pescava Daniele Patella, lasciato colpevolmente solo per il 6 a 0 che suonava come un buon presagio per la squadra ospite, nonostante il successivo punto di realizzazione di Carlo Cannarozzo non andasse a buon fine. In realtà, così non è stato, perché le difese sono riuscite per la restante parte del primo tempo ad annullare gli attacchi avversari, infatti il primo tempo si chiudeva con il medesimo punteggio.
Nella terzo quarto, ancora una volta Daniele Patella, raggiunto in maniera magistrale dal QB Delcuratolo portava il punteggio sul 12 a 0, con il conseguente calcio di realizzazione che questa volta centrava i pali per il 13 a 0.

Nei successivi drive le difese la facevano da padrona e dopo un tentativo di field goal da parte di Giuseppe Divincenzo, che avrebbe messo in ghiaccio la partita con qualche minuto di anticipo, bloccato dalla difesa di Crotone, la squadra di casa, riusciva finalmente a portare a termine un drive vincente, con il Qb Falbo che, dopo 3 intercetti, pescava il suo ricevitore, libero di accorciare le distanze, la successiva trasformazione da 2 punti, dello stesso Falbo, portava il punteggio sul 13 a 8. Negli ultimi 50 secondi di partita, il team di Ugo Calò, pur riuscendo a percorrere quasi tutto il campo con Renna, si inceppava in red zone, ridando, negli ultimi 29 secondi la palla in crotonesi, che però erano costretti a sventolare bandiera bianca, per lo scadere del tempo, cedendo con onore le armi agli ospiti.

53934071_412763756154403_5134180158764220416_n
Di sicuro di positivo c’è il risultato, ma di certo, lo staff tecnico non può essere soddisfatto del gioco espresso, servirà, di sicuro, una prestazione diversa, sabato 16 contro i blasonati catanesi, per cercare di conquistare la vetta solitaria del girone. Di positivo c’è, che nonostante la situazione, a tratti, al limite del paradossale, non certo provocata dalla squadra ospite, la squadra, ha mostrato il carattere necessario per portare a casa un risultato molto importante per la classifica.

Archiviata la vittoria in trasferta, i tori matti saranno impegnati il prossimo week end, in casa, contro gli Elephants Catania, per cui, non ci resta che darvi appuntamento al sabato 16 Marzo, presso il centro sportivo Manzi-Chiapulin, a Barletta, kick off, ore 20,30.

Ufficio Stampa Mad Bulls Barletta

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO