Minatori Cave: Un cerchio che (purtroppo) si chiude

0
615

Era tutto iniziato al C.S. Virgilio Maroso di Terni e purtroppo li si è concluso il percorso dei Minatori Cave nel campionato di terza divisione 2017. L’obiettivo di coach Annoscia era quello di far arrivare la squadra alle wild card al secondo anno, ampiamente raggiunto visto che i ragazzi di Cave sono arrivati fino ai quarti di finale incontrando per la terza volta i primi classificati del loro girone, gli steelers Terni.

Come sempre uno dei match più belli e avvincenti, quello tra i Minatori e gli Steelers, che vede i ternani vincenti per 44 a 14. I ragazzi di coach Limongelli hanno subito messo in chiaro le cose sul campo, portandosi in vantaggio già dal primo quarto con 3 splendidi touchdown. L’attacco bianco blu fatica a trovare strada palla a terra e il qb Ilardi cerca ogni modo per far avanzare il pallone, la difesa capitanata da Grossi comincia a reagire ma non basta. Secondo quarto che inizia ancora con una segnatura ternana poi il buio… nel vero senso della parola… I fari dello stadio infatti si spengono di colpo rievocando quel famoso Super Bowl di New Orleans dove i Ravens e i 49ers si affrontavano per il titolo di campioni 2014.

Attimi di attesa che hanno permesso all’attacco ospite di schiarirsi le idee e tornati in campo Ilardi lancia in maniera perfetta per Macchi che al centro della difesa di casa riceve in tranquillità e si involta fino alla end zone per il parziale 29-6, è Grossi poi con un calcio a trasformare. Ma non basta, e terni vuole chiudere l’incontro. Al rientro dopo l’halftime Terni mette a segno altre due segnature che chiudono definitivamente l’incontro. I minatori però con un’ultimo slancio conquistano campo alla vecchia maniera avanzando di forza e compatti, e una QB sneak da una yard permette al capitano Ilardi di incrementare il punteggio e ancora Grossi trasforma per il risultato finale 44-14.

Si conclude quindi qui l’avventura dei nostri ragazzi che però terminano il campionato 2017 rifacendosi ad una frase di Sir Winston Churchill

“Ora questa non è la fine. Non è nemmeno l’inizio della fine. Ma è, forse, la fine dell’inizio.”

#GOMINERS

Ufficio Stampa Minatori Cave

foto Nunzio Foti

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO