Partenza sprint per i Redskins Verona

0
261

REDSKINS-THUNDERS: 20-0

Buona partenza per i ragazzi di Coach Fabbrica, che portano a casa il risultato di 20 a 0 in questa prima giornata di campionato CIF9 contro i Thunders Trento.

Dopo un doveroso minuto di silenzio in ricordo dell’ex Redskins Claudio “Nonno” Ascari, la partita è iniziata con un primo quarto di studio per entrambe le squadre. Nessun punto in questa iniziale fase di gioco infatti, ma tanto spettacolo per i molti spettatori che hanno fin da subito capito quanto le due compagini fossero determinate a battersi.

FOTO PAOLO BRUTTI placcaggio aereo su portatore di palla nel gioco football americano

SECONDO QUARTO DI GIOCO E L’EVOLVERSI DELLA PARTITA

Nel secondo quarto ecco il primo touchdown scaligero su corsa di Luigi Livia, al quale però non è seguita la trasformazione per un errore dello Special Team. Il tempo scorre e la difesa pellerossa mantiene alta la concentrazione evitando guadagni importanti da parte dei trentini. Qualche altra azione di gioco e viene fischiato l’half time.

Le fasi successive della ripresa, contrassegnate da ben due intercetti ad opera di Alessio Manganotti hanno portato alla seconda azione decisiva. Questa volta l’artefice è il quarterback Federico Corradi, che individuando uno spazio per una possibile corsa, raggiunge l’endzone. A completare l’azione Simone Rosace, che con un calcio conquista il punteggio di 13 a 0.

La partita non lascia certo a desiderare in quanto a spettacolo sportivo ed entrambe le compagini si impegnano al massimo nel guadagnare ogni yard a disposizione. Ne è un esempio Massimiliano Capon, che conquista il terzo ed ultimo touchdown con una spettacolare ricezione in piena area di meta. La trasformazione finale porterà i pellerossa al loro primo traguardo di 20 punti sui Thunders Trento.

linebacker chiudono le vie di fuga del runningback e si preparano a placcare

QUALCHE ACCORGIMENTO PRIMA DI AFFRONTARE I MEXICANS PEDEROBBA

A fine partita, incontriamo Coach Fabbrica che ci concede un resoconto sulla partita. «Sono soddisfatto della prestazione generale della squadra, anche se questo primo inizio di campionato ci ha mostrato alcuni punti su cui è necessario lavorare. Ora con il Coaching Staff faremo un punto della situazione, soprattutto in vista della prossima partita contro i Mexicans Pederobba. L’attacco ha ben assimilato il sistema di gioco e la difesa si riconferma compatta e concentrata anche nelle fasi più impegnative della partita. Infine, un ottimo esordio per i ragazzi Giants, che da subito hanno trovato la giusta intesa di gioco con il resto della tribù».

Redskins Verona. We have a soul.

PROSSIMO INCONTRO:

Redskins Verona- Mexicans Pederobba
24 febbraio 2019 ore 14.30
Campo “Nino Mozzo” San Giovanni Lupatoto

Ufficio Stampa Redskins Verona

foto Paolo Brutti

Battistella Widereciever riceve una palla difficile in corsa mentre il difensore lo marca stretto

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO