Rams a caccia di un’impresa

0
707

Dopo tre partite giocate in casa, i Rams tornano in trasferta per l’ultimo incontro prima dei playoff. L’accesso alla prossima fase di campionato è garantito dalla seconda posizione nella classifica del girone – raggiunta grazie ai risultati degli ultimi match –, ma l’incontro contro i Wolverines deciderà chi sarà in testa al girone nella sua conclusione. Operativamente, essere i primi in classifica significherebbe saltare la wild-card, cioè il primo turno di playoff, e giocare la prima partita di questa nuova fase in casa. Emozionalmente, significherebbe mettere in tasca un ottimo risultato per una squadra al suo debutto in questo campionato FIDAF.

L’incontro di domenica non sarà certamente da prendere alla leggera. Nella partita di andata, dopo un primo tempo in cui conducevano per 24 a 0, i verdi meneghini avevano subito la loro prima sconfitta con il risultato finale di 27 a 24. I ragazzi di coach Crosti dovranno avere presente come hanno giocato in quel primo tempo e ancora più presente come hanno giocato nel secondo, per evitare di commettere gli stessi errori e ‘sedersi’ sui primi buoni risultati ottenuti. Dritti alla meta, e conquista la preda.

«Stiamo parlando di una impresa difficile, molto difficile, ma sicuramente alla nostra portata», dice Big Ram Crosti. Gli allenamenti nelle due settimane di stop sono stati impegnativi, hanno tenuto alta l’attenzione e permesso di rifinire importanti dettagli di gioco.

In un campionato in cui i Rams entrano per la prima volta è già un buon risultato essere arrivati fino a questo punto, ma certamente non stiamo parlando di una squadra che si accontenta, piuttosto di una che cerca ogni giorno il proprio limite per spostare continuamente l’asticella un po’ più in alto, una yard alla volta.

Appuntamento a domenica pomeriggio al campo da rugby Gigi Savoia a Piacenza (via delle Novate), kickoff ore 15:00.

Giacomo A. Minazzi
Ufficio Stampa Rams Milano

wolverines-rams-2wolverines-rams-1

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO