Rams: Dritti oltre la meta

0
919

La partita di sabato scorso ha segnato la fine del girone di andata nel girone F del campionato FIDAF di Division III e si è conclusa con il riguardevole punteggio di 70 a 0 per i padroni di casa. È stato un incontro in cui entrambi i reparti della squadra hanno lavorato bene, non lasciando margine agli avversari per concludere alcuna segnatura. Il livello di concentrazione è sempre stato alto, le secondarie, i defensive back e le safety hanno saputo ben contenere il gioco dell’avversario, dimostrando decisamente una marcia in più e la voglia di vincere.

rams-milano-2

È stato un test andato a buon fine, un’eccellente preparazione per le prossime sfide dei bianco-verdi – prima contro i Gorillas poi contro i Tigers – che ha permesso di riprendere e trovare nuova fiducia nella squadra, nei compagni e solidificare il duro lavoro degli allenamenti. Gli schemi dei coach sono andati bene, nonostante non tutti gli obiettivi dell’attacco siano stati raggiunti: bisognerà lavorare ancora duramente, senza sosta, sulle trasformazioni che continuano a ‘rubare’ punti preziosi.

Big Ram (Paolo Crosti, ndr) sottolinea ancora che «la partita non è mai stata il bilico e il nostro impegno è stato costante in ogni singolo gioco, proprio nel rispetto dei nostri avversari e del pubblico. Molti sono stati gli aspetti positivi ma ancora molti quelli da correggere, nonostante la chiusura di soli due down concessi ai Tigers e la realizzazione in meta di ogni drive condotto dal nostro attacco

Un grazie speciale va dai Rams al completo nei confronti di tutti coloro che sono venuti nuovamente a portare il loro sostegno durante la partita e in particolare a chi ha voluto sostenere in prima persona la campagna di prevenzione contro il cancro, tingendosi un poco di rosa.

Giacomo A. Minazzi
Ufficio Stampa Rams Milano

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO