Rams: Sguardo dritto avanti

0
865

Sabato sera, sul terreno dell’home field dei Rams Milano, si è svolto il turno di wild card necessario per accedere ai quarti di conference. A sfidare i padroni di casa sono arrivati i Thunders di Trento. La partita non si preannunciava per nulla semplice e già dalle fasi di riscaldamento in campo era chiaro che entrambe le squadre avevano una preparazione tecnica di alto livello, molta disciplina e determinazione a portare a casa il risultato.

Col fischio per il kickoff alle 21, le due formazioni iniziano a prendersi le misure. Un drive a testa, si gioca sul serio. La prima segnatura è verde, ma non viene trasformata. I Thunders non perdono tempo e si fanno sentire a loro volta con una meta, seguita da trasformazione da un punto. Serve tutto il primo quarto per ingranare la marcia giusta. Cristiano Mancini #31 dei Rams porta a segno un touchdown con una lunga corsa da oltre la metà campo, ma anche questa volta non viene trasformata.

thund2

I biancoverdi meneghini dimostrano di avere lavorato bene sui passaggi, il QB Murino permette un’altra segnatura a Pollastri, #28, dopo un lancio lungo. Ancora, nel secondo tempo altre due mete su passaggi lunghi del numero 18. I Thunders non si sono certamente lasciati scoraggiare e hanno continuato ad opporre una forte resistenza, la difesa gialla ha dato del filo da torcere alla offence padrona di casa, che è tuttavia riuscita a chiudere il match con il punteggio di 41 a 24.

Si sono distinti, e hanno ricevuto il titolo di MVP il quarterback Marco Murino #18 e il capitano della difensa Andrea Zambelli #44, che commenta a caldo: «Avevamo i pronostici contro. Dopo un primo tempo incerto, abbiamo messo la mano ferma su un punteggio che è andato a crescere e ci ha consegnato una meritata vittoria».
Soddisfatto anche il Coach Crosti che chiosa: «partita bella, giocata con grande agonismo da entrambe le squadre, con grande lealtà e correttezza, facilitando anche il lavoro, per altro ottimo, dalla terza squadra in campo: quella degli arbitri».

Giacomo A. Minazzi
Ufficio Stampa Rams Milano

thund4

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO