Razorbacks: L’appetito vien mangiando

0
891

Vittoria in casa dei Crusaders e accesso ai Quarti di finale della North Conference

Serviva finalmente una prestazione importante dell’attacco dei Razorbacks e questa è arrivata. Non inganni il risultato, figlio dei soliti errori (e falli) in end zone, le yard guadagnate dalla formazione  piemontese sono il doppio di quelle dei padroni di casa e a conti fatti, il risultato sta stretto. Due i TD annullati: uno per una ingenuità e l’altro per un holding. 

Quello che colpisce è un passing game finalmente convincente e un nuovo assetto di gioco molto più dinamico rispetto a quello visto durante la regular season. Buona la prova del QB Max Brena che completa il 50% dei passaggi (14/29) con un TD e un intercetto, ben coadiuvato dai suoi ricevitori, in particolare Dario Rossato, autore di 6 ricezioni e un TD. 

Il mese di pausa ha messo alle strette il coaching staff dei Razorbacks Piemonte; si sapeva servisse un cambiamento radicale nel gioco e nella testa dei giocatori e si è lavorato duramente su questo con buoni risultati. La logistica della trasferta a Cagliari e la caparbietà della squadra di casa hanno complicato il tutto ma l’obbiettivo era la vittoria e questa è arrivata. 

DSC_6176

Come sempre ottima la difesa rosso-nera-bianca che subisce un solo TD. Buone prestazioni per Max Bellizia e Davide Villani(un intercetto) fra i Linebacker e precisissima prova della Safety Silvio Dordoni che rappresenta ormai una sicurezza per questa squadra. Ancora qualche problema negli special team con un fumble ricoperto dalla squadra di casa e soprattutto un TD subito in un ritorno di kick-off grazie alla bravura del ritornatore Cagliaritano. 

Ad inizio campionato l’obbiettivo minimo fissato dalla dirigenza è stato il raggiungimento dei sedicesimi di finale, quindi la stagione può comunque considerarsi positiva ma, si sa, “la fame viene mangiando”, e pur consapevoli che i Redskins Verona rappresentano un ostacolo veramente arduo la voglia di andare avanti e divertirsi ancora è molta…e chissà che questa squadra non abbia in serbo un paio di sorprese interessanti per la trasferta di Domenica. Vedremo se basterà. 

DSC_6202

In tutti i casi, dopo le aspre critiche (e autocritiche) subite dopo le ultime tre partite di campionato, questa volta i complimenti ai ragazzi dei Razorbacks sono meritatissimi, soprattutto per l’atteggiamento mentale avuto in campo nel momento in cui la squadra è andata in svantaggio. 

Da segnalare, purtroppo, un bruttissimo infortunio a Simone D’Aloi, che nel suo nuovo ruolo di Nose Guard stava dominando la OL Cagliaritana, e un infortunio più lieve per il bravissimo ricevitore Edoardo Bossola che probabilmente sancisce la fine della stagione anche per lui. Inutile dire che li aspettiamo tutti e due in campo al più presto! 

Ufficio Stampa Razorbacks Piemonte

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO