Si chiude col botto la regular season dei Mad Bulls

0
451

Si chiude col botto la regular season dei Mad Bulls BT, che sconfiggono nettamente a domicilio i Briganti 82 Napoli per 31 a 14, nell’ultima giornata valida per il girone B del campionato nazionale di Football Americano FIDAF CIF9.

Costretti a giocare alle 18 e con le maglia nera, quando in realtà, spetterebbe giocare con la maglia bianca da trasferta, i Mad Bulls BT, battono con una partita di carattere ed estrema solidità, quella che alla vigilia del campionato, veniva considerata come l’ antagonista principali per la conquista della testa del girone. 

200481751_4135895859864456_5746132876238032740_n

Partita che parte subito con le difese sugli scudi, a bloccare i primi drive offensivi di entrambi gli attacchi, l’equilibrio viene interrotto, nel secondo drive d’attacco dei partenopei, che passano in vantaggio con un  Touchdown su ricezione di Conti. I Mad Bulls, pur privi del centro titolare Antonio Allegretti e con altre defezioni importanti, come Bruno e Pavone e con Melis impegnato inizialmente in attacco, rispondono, con un drive di corsa che li porta sino alle soglie dell’end zone, ma non riescono a concretizzare, con Allegretti Andrea che droppa malamente un bel passaggio di Delcuratolo, il successivo calcio di Patella, porta il punteggio sul 7 a 3, punteggio che sostanzialmente chiude la prima frazione di gioco. Nel secondo quarto, ancora difese a farla da padrona, con i Mad Bulls che nonostante, l’infortunio alla caviglia di Garrisi in linea d’attacco, riescono a mettere su un bel drive che si conclude con un altro drop di Patella a poche yards dall’end zone. Il primo tempo si chiude sul parziale di 7 a 3, più per demerito del team pugliese, che per i meriti della squadra napoletana.

200107996_4135885326532176_7575673055204147352_n

Nel secondo tempo la partita riprende con un altro spirito da parte dei Tori Matti di Coach Calò, che con qualche aggiustamento in linea d’attacco, Torre e Prete a coadiuvare Tucci e con Melis, nuovamente dirottato in difesa, mettono a segno 4 TD, tra il terzo quarto e l’inizio del quarto quarto, il primo con Patella, raggiunto millimetricamente da Delcuratolo, che riporta i pugliesi in vantaggio, due con Bonaparte, finalmente sui suoi livelli, con due corse che tagliano la difesa napoletana come un coltello caldo nel burro e Giugliani, che chiude il match con una ricezione da 80 yards, con successivo slalom tra le maglie bianche della difesa di casa, a mettere il punto esclamativo sull’incontro. L’ultimo TD, dell’ottimo Conti, in garbage time, serve solo a dare la dimensione finale al punteggio, che comunque, avrebbe potuto essere più ampio con qualche correzione già nel primo tempo.

Come sempre, nota di merito per la difesa, sapientemente guidata da Daniele Seccia e dai suoi assistenti, Curci, Farina e Melis, che mette a segno un altro intercetto con Bottalico, nel drive d’attacco dei Briganti 82 successivo al TD di Patella, che, abbatte il morale partenopeo e consente all’attacco pugliese di prendere palla in un’ottima zona di campo.

200649429_4135904619863580_3730105455828905958_n

Conclusa la regular season con 4 vittorie su altrettanti incontri, primo posto nel girone B, secondo posto nel ranking nazionale, solo per differenza di peso del girone e primo posto nel ranking al sud nella griglia playoff, i Tori Matti, si preparano alla prima gara di post-season, che sarà giocata tutta sul terreno amico del Manzi-Chiapulin, finalmente aperto al pubblico.

Proprio per uno scherzo del destino, la vittoria di domenica in terra napoletana, porta proprio i partenopei dal quarto, all’ultimo posto disponibile per accedere alla post season, anche grazie alla contemporanea sconfitta della Legio XIII in terra sarda, pertanto, la prima gara interna di playoff per la compagine pugliese, sarà, per la terza volta in stagione, contro i Briganti 82ers, il 26 giugno, alle ore 18.00. 

 

Ufficio Stampa Mad Bulls Barletta

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO