Si conclude la stagione dei Doves, ma a Bologna è sbocciato il fiore del Football

0
500

La franchigia di Basiliano pone fine al percorso dei Doves, che tuttavia hanno onorato il campo e il football, non risparmiandosi mai, in nessuna circostanza, contro un avversario superiore.

Avevamo la certezza che non solo avremmo incontrato un avversario forte, preparato, strutturato e fisicamente surclassante, ma anche fortemente motivato dopo un girone letteralmente dominato. Ciononostante, i nostri ragazzi hanno onorato l’impegno e, nelle difficoltà della battaglia, hanno saputo costruire una difesa che ha retto fino all’ultimo quarto, grazie anche al provvidenziale ritorno del capitano Malcom venturi. L’attacco, orfano del quarterback titolare Vanni, ha visto un secondo esordio assoluto per Lorenzo Pisani, chiamato a sostituire una vera e propria colonna della squadra. A lui va il nostro ringraziamento per aver accettato questa responsabilità, permettendo comunque all’attacco di cercare le giocate come già espresso durante tutta la stagione regolare. Rezk Khalafalla è stato il traino di questo attacco rimaneggiato e, in diverse occasioni, ha confuso gli spettatori su chi fosse il vero leone in campo. Alle sue corse si sono aggiunte quelle di Faustin Tchinda e il lavoro silenzioso di tutta la linea, di concerto con una squadra intera che ha reso onore al lavoro della società e al nome dei Doves. A tutti i giocatori vanno i nostri ringraziamenti per l’impegno e la determinazione con cui hanno affrontato le sfide di questa stagione.

La società tutta ha già cominciato a preparare la nuova stagione con rinnovato slancio, felice del risultato raggiunto e delle risposte del gruppo. Il futuro sorride alle Colombe, ma sarà importante non distogliere lo sguardo dal duro lavoro che ci aspetta. Se è vero che la squadra potrà riposarsi, per coaching staff e dirigenza è già cominciata la preparazione della prossima stagione e la campagna di recruiting, che raggiungerà il suo culmine con il camp di settembre.

Nell’attesa di rivederci tutti sul campo, salutiamo la stagione con la sicurezza di aver visto nascere un fiore, il fiore del Football.

 

Ufficio Stampa Doves Bologna

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO