This is just the beginning!

0
1175

Questo è solo l’inizio. Il punto di partenza di una ricorsa che a poco a poco, passo dopo passo, si trasformerà in una volata, fino a portarci all’appuntamento più atteso dell’anno, la finalissima di Cesena. Siamo giunti ai Quarti di Conference, le squadre in lizza sono sedici e, all’indomani di questo turno di playoff, rimarranno soltanto in otto. I motori sono ormai più che caldi, incandescenti.

ETRUSCHI Livorno vs STEELERS Terni

Il largo successo, ottenuto nel turno di wild card ai danni dei Jokers, ha riportato ottimismo in casa dei gialloneri ternani. La forza e la solidità del collettivo livornese sono noti, adesso per gli amaranto è giunto il momento di dimostrare concretezza e cinismo anche in una sfida da “dentro o fuori”. Energia, compattezza e fiducia tornano a fare capolino in casa Steelers ed impongono cautela nel formulare previsioni. I toscani hanno avuto finora un cammino più fortunato dal punto di vista dei risultati e la presenza di pedine importanti in ruoli chiave come Alessandro Campora (QB) e Giorgio Polidori (WR) fa dormire a coach Mertoli sonni piuttosto tranquilli, ma attenzione all’avversario di turno, in giornata “si” gli umbri dal petto striato possono avere la consistenza dell’acciaio.

Sab 11 Giu Ore: 18:30
Polisportiva Banditella – Via Pietro Nenni 2 – Livorno

etruschi

– – – – – – – – – – – – – – – – –

ISLANDERS Venezia vs SENTINELS Isonzo

Difficile commettere due volte lo stesso sbaglio. Gli Islanders visti in campo nel retour match di regular season contro i Sentinels non incarnavano esattamente le onde di un mare in tempesta, erano distratti, fallosi e spesso in balia delle sortite offensive di Andrea Alimonda & company. Quanto di quella affermazione esterna degli isontini è stato effettivo merito dei ragazzi di Michele Degrassi e quanta responsabilità può essere invece attribuita ad una scarsa incisività o concentrazione dei blue teal? Un interrogativo che, come molti altri, troverà risposta soltanto sabato sera in quel di Mirano, home field dei lagunari di coach Annibale, teatro della terza sfida stagionale tra gli atleti veneziani e le sentinelle gialloverdi.

Sab 11 Giu Ore: 20:30
Stadio del Rugby – Via G. Matteotti – Mirano (VE)

sentinels

– – – – – – – – – – – – – – – – –

BILLS Cavallermaggiore vs GORILLAS Varese

Alcune delle eccellenze di questo torneo, relegando il discorso alla parte più a nord del tabellone, indossano proprio una jersey di colore arancione vivo e con un bufalo cucito sul cuore. Giachino, Torrente, Viotto, Moumine, Diallo, Albericci sono solo alcune delle frecce dell’arco al quale Mel Galli Jr sta tendendo meticolosamente la corda. Il compito al quale è chiamata la difesa dei varesini Gorillas è di quelli tutt’altro che semplici, riuscire ad arginare una offense assai efficace se non addirittura straripante. I jungle-boys di Galvan sono già reduci dall’impresa di Verona e vanno nuovamente a giocarsi il tutto per tutto in casa di quella che viene considerata, a ragion veduta, una delle candidate alla vittoria del Campionato. Showtime!

Sab 11 Giu Ore: 20:45
C.S. Comunale – Via Fiume – Cavallermaggiore (CN)

bills

– – – – – – – – – – – – – – – – –

SHARKS Palermo vs MAD BULLS Barletta

È il momento della verità anche per due splendide realtà del sud, Sharks e Mad Bulls. Sfortunatamente per tanti appassionati di football, dopo 48 minuti semi-effettivi di battaglia, una delle due compagini certamente andrà a casa, interrompendo bruscamente il suo cammino. I barlettani allenati da Ugo Calò, all’indomani della bella affermazione casalinga contro i White Tigers, sono carichi a molla e pronti all’impegno. D’altro canto, i padroni di casa siciliani non vedono l’ora di tornare in campo per ribadire a gran voce di quali gesta siano capaci. Coach Alessandro Fonti non si nasconde di certo dietro un down-box e il dichiarato obiettivo di inizio stagione rimane inalterato, arrivare sino in fondo equivale ad abbattere ogni ostacolo. #StrongerTogether vs #SeeRed, domenica pomeriggio tace il duello mediatico, parla il campo.

Dom 12 Giu Ore: 13:30
Luis Ribolla Campi Sportivi – Viale Leonardo Da Vinci, 639 – Palermo

sharks

– – – – – – – – – – – – – – – – –

BRIGANTI Napoli vs GRIFONI Perugia

Tra le note felici di questa stagione, un posto d’onore se lo sono ritagliati anche loro, i Grifoni, che grazie alla vittoria nel turno preliminare dei playoff al cospetto dei Delfini superano già quello che era stato il risultato ottenuto la scorsa stagione (fuori alle wild card contro i Gladiatori Roma). “Mezza sorpresa” però per Stefano Caligiana ed i suoi prodi, perché Perugia ha già dimostrato una crescita consistente, sia sul piano tecnico, sia mentalmente. I Briganti non sono un avversario facile da affrontare (chi lo è, d’altronde, a questo punto della competizione?), team all’interno del quale militano elementi esperti e che fanno della loro fisicità un’arma considerevole. Sarà un duello all’ultimo respiro, “ommə se nasce, brigante se mmorə, ma fin’ all’ùltimə avimm’a šparà”.

Dom 12 Giu Ore: 15:30
Briganti Field – Via Quagliariello 34 – Napoli

briganti

– – – – – – – – – – – – – – – – –

RAVENS Imola vs PREDATORI GdT

Ravens e Preds, due delle squadre più in forma del torneo 2016, ve lo immaginate adesso il faccia a faccia? Nei nostri sogni visionari di sportivi innamorati di questa disciplina, nessuno ci vieta di chiudere gli occhi e di far finta di non essere al Centro Sportivo Bacchilega, ma al Mercedes-Benz Superdome di New Orleans e di vedere un Eli Manning con la maglia viola e un Drew Brees con quella arancio e chi se ne frega se poi si chiamano in realtà Enrico Brazzi e Giacomo Ravera, l’importante è assistere ad un autentico spettacolo, emozionarsi e accettare di buon grado il responso del campo, qualunque esso sia. Due team performanti e pieni zeppi di ottime individualità. Close your eyes…the show begins.

Dom 12 Giu Ore: 16:00
C.S. Bacchilega – Via Salvo D’acquisto – Imola (BO)

ravens

– – – – – – – – – – – – – – – – –

HURRICANES Vicenza vs RAMS Milano

Se esiste qualcosa che ha funzionato discretamente, tra le compagini che hanno preso parte alla fase preliminare del Campionato 2016 all’interno del Gruppo I, sono le difese. Contenere infatti gli avversari al di sotto della media di due sole segnature a partita non è una cosa che tutte le defense sono in grado di mettere in opera. Gli uragani vicentini ci sono riusciti e faranno di questo dato statistico un punto di forza per fronteggiare un attacco spumeggiante e ricco di soluzioni come quello degli arieti di Paolo Crosti. I biancoverdi meneghini, abbandonato il ruolo di outsider per vestire la più appropriata veste di squadra accreditata al raggiungimento di qualsiasi obiettivo, sognano in grande. Antagonista ostico dunque per coach Vincenzo Carbone ed i suoi ragazzi, chiamati a difendere il loro home field e le loro ambizioni.

Dom 12 Giu Ore: 17:00
C.S. – Via Cavalieri Di Vittorio Veneto – Vicenza

rams

– – – – – – – – – – – – – – – – –

WOLVERINES Piacenza vs KNIGHTS Persiceto

Uno degli appuntamenti più attesi di questo weekend corre lungo l’asse della Via Emilia e pone una di fronte all’altra Piacenza e Bologna, in quello che si preannuncia come un rivalry game di fuoco. Da un lato i Wolverines, difesa solida, attacco versatile, imbattuti quest’anno e desiderosi di dare continuità al loro trend positivo. Dall’altro i Cavalieri nero-argento guidati da Alex Paltrinieri, vittoriosi sui Mastiffs la scorsa settimana e consapevoli di affrontare l’ennesima sfida che vale un’intera stagione. Comunque vada, sarà un vero peccato perdere una delle due formazioni, senza dubbio tra le protagoniste 2016 della categoria, dura lex sed lex…la regola dei playoff è una sola, in or out.

Dom 12 Giu Ore: 17:30
Campo da rugby – Via Delle Novate – Piacenza

knights

– – – – – – – – – – – – – – – – –

Il torneo si accinge ad entrare nella sua fase più rovente. Un fine settimana ricco di emozioni, da vivere come sempre sugli spalti di tutti i campi di gioco della nostra penisola e, come di consueto, su Fidaf Game-day. See you there!

|_

@luca_correnti

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO