Trasferta vincente per i Thunders

0
341

I gialloblu trentini partono con un successo esterno nella prima giornata di Campionato 

Onigo (TV) – Si conclude con una vittoria ai tempi supplementari, per i Thunders Trento, la prima giornata del campionato nazionale di football americano a nove giocatori.

La partita, giocatasi a porte chiuse presso il campo sportivo di Onigo (TV), ha visto fronteggiarsi i padroni di casa dei Mexicans Pederobba contro la compagine trentina. La sfida è stata la prima ufficiale dopo l’annullamento del campionato 2020 per ovvi motivi sanitari ed anche la prima del nuovo corso societario della squadra del capoluogo, dopo l’elezione, a fine 2019 del presidente Francesco Ciaghi.

mex-thu-02

I Thunders si sono presentati alla sfida con un nutrito roster (l’equivalente della rosa in ambito calcistico) di oltre quaranta giocatori, di cui la stragrande maggioranza alla prima esperienza nel football americano.

L’effetto “rookie” (i giocatori al primo anno d’esperienza”) si è fatto sentire e dopo la prima metà di gioco i trentini erano sotto di due touchdown con un passivo di 13 punti a 0.

mex-thu-03

Nel secondo tempo è uscito il carattere e l’esperienza di alcuni giocatori chiave dei Thunders: il dinamico ed esperto quarterback Simone Centonze, le linee di attacco Alessandro Tognotti e Marco Di Maggio, quest’ultimo acquisito dai Trappers Cecina. A mettersi in bella mostra ci sono stati anche i running back Davide “Silver” Silvestri e Massimo Maffezzoli, autori di una meta ciascuno.

A pochi minuti dalla fine i Thunders si sono trovati in vantaggio di 6 punti (19 a 13), prima di farsi raggiungere 19 a 19 e vedersi costretti a giocare i tempi supplementari.

mex-thu-04

A risolvere la situazione ci ha pensato l’accoppiata composta dal quarterback Centonze e dal tight end Andrea “Roger” Paolazzi, autore del touchdown della vittoria, fissando il punteggio sul 26 a 19 finale.

Da segnalare anche la prestazione matura del linebacker Leonardo “Leo” Cattoi, giocatore chiave della difesa trentina, che con l’intensità, che lo caratterizza, ha risolto diverse situazioni difficili nel corso della partita, anche negli special team.

mex-thu-05

Molta la soddisfazione in casa tridentina per aver recuperato una partita che sembrava persa, ma un roster molto lungo, rispetto a quello di casa, e una capacità di reazione fuori dal comune hanno permesso alla squadra, allenata da Vittorio Munerol e Luca Boscia, di uscire vincitrice dalla sfida.

La partita è stata animatamente seguita a distanza, tramite la diretta facebook organizzata dalla squadra di casa, da un nutrito gruppo di supporters del team ospite.

mex-thu-06

Il presidente Francesco Ciaghi si è detto molto soddisfatto della vittoria di carattere, ma ha anche sottolineato quanto sia importante il lavoro da fare per migliorare, soprattutto dal punto di vista tecnico.

La prossima partita vedrà impegnati i Thunders contro gli esperti Giants Bolzano presso il Campo Fersina di Trento, sabato 8 maggio prossimo alle 16:30. La partita sarà visibile in diretta sulle pagine social dei Thunders Trento.

Ufficio Stampa Thunders Trento

mex-thu-07

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO