U16: Guelfi a Bologna contro i Warriors

0
472

I Guelfi Firenze Under 16 avranno subito la chance di mettersi alle spalle la sconfitta patita la scorsa domenica contro gli Hogs Reggio Emilia. A soli sei giorni di distanza dal 14-12 incassato fra le mura amiche del “Guelfi Sport Center” la truppa dell’Head Coach Simone Petrucci si metterà in marcia alla volta di Bologna, dove si troverà di fronte i Warriors, società che guida il raggruppamento C del campionato nazionale senza essere incappata in alcuna sconfitta. La celebre compagine del capoluogo dell’Emilia-Romagna rappresenta l’ostacolo più grande per i fiorentini, che tenteranno di costruire il match ripartendo dai dati più positivi incamerati nella partita della scorsa domenica, rappresentati da: i tanti placcaggi effettuati da Andrea Costanzi e la difesa che ha tenuto a 0 l’attacco degli Hogs per tutta la ripresa. La partita, con inizio programmato per domani alle ore 17.00, si giocherà nello storico stadio “Alfheim Field”, situato in Via Degli Orti, 60 – Bologna.

L’HC Simone Petrucci, in vista della contesa, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al sito ufficiale dei Guelfi Firenze:

«L’ultima partita ci ha lasciato un po’ l’amaro in bocca, soprattutto per il piccolo scarto con cui è arrivata la nostra prima sconfitta stagionale. Ormai dobbiamo lasciarci alle spalle quanto accaduto la scorsa domenica e pensare a come affrontare i primi del girone in trasferta. La gara si preannuncia interessante ed intensa da vivere, sappiamo che se vorremo giocarcela fino alla fine non dovremo mai calare d’intensità per tutti e quattro i quarti di gioco. In tal caso la differenza fra vincere e perdere sarà data da chi commetterà meno errori, come capita spesso in questo sport».

Quanto carattere servirà ad una squadra così giovane per reagire prontamente alla gara contro gli Hogs ed andare a giocarsela con i Warriors a Bologna?

«Già domenica abbiamo dimostrato di essere tipi tosti. Magari dobbiamo ricordarcene ed evitare di esitare in alcune situazioni. Ovviamente nel nostro gruppo manca un po’ di esperienza a questo livello visto che siamo giovani e poco abituati al livello di competitività dell’U16 ma solo con il tempo potremo rimediare a questo aspetto».

Come hai visto i ragazzi in questa settimana di allenamento?

«Diciamo che hanno digerito la delusione scaturita dalla sconfitta casalinga. In tal senso è sicuramente d’aiuto questo nuovo impegno a soli sei giorni di distanza dal precedente. Magari avere così poco tempo dispiace di più a noi rappresentanti del coaching staff perché il tempo per analizzare e cercare di correggere tutto quello che è successo contro gli Hogs Reggio Emilia è veramente limitato, ma alla fine, valutando le due facce della stessa medaglia, sono contento di potermi ributtare subito nella mischia con il tentativo di mettermi alle spalle la partita della passata domenica».

Classifica Girone C:
Warriors Bologna 3-0;
Guelfi Firenze 1-1;
Hogs Reggio Emilia 1-2;
Legio XIII Roma 0-2.

Matteo Angiolini
Ufficio Stampa Guelfi Firenze

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO