U19: I Giants affondano i Rhinos e passano il turno

0
851

I “mini” Giganti di Bolzano sconfiggono in casa i rivali Rhinos e vanno a completare il quadro delle otto squadre che compongono il tabellone dei quarti di finale nel torneo Under 19.

Partono in quarta gli altoatesini impegnati oggi tra le mura amiche dello stadio Europa, con le segnature di Vittorio Statile ed Emil Guariento e quando i Rinoceronti meneghini provano a riavvicinarsi (13-6) è ancora Guariento a colpire e portare i suoi sul 19 a 6. Termina con questo punteggio il primo quarto di gioco. La seconda frazione di gara è un vero botta e risposta, con i padroni di casa a segno ancora con Julian Baldi e Guariento, ma con i nero-arancio che riescono a non far scappare via gli avversari nello score. Dopo un fumble di Baldi su ritorno di kickoff, i Rhinos si avvicinano ulteriormente (33 a 27), ma appena prima dell’half time è ancora Statile ad entrare in end zone e ristabilire il distacco. Si va al riposo sul 41 a 27 per i ragazzi dei coach Tisma.

giants-rhinos-u19-2

La ripresa inizia subito in discesa per i padroni di casa che, grazie ad un doppio intercetto del loro reparto difensivo (#22), vanno ancora a segno con gli scatenati Guariento e Baldi, portandosi sul 57 a 27. Un 1-2 micidiale che taglia definitivamente le gambe ai giovani atleti milanesi. Prima della chiusura del match, un pizzico di gloria anche per Lorenzo Gavioli (#5), autore dell’ennesimo intercetto targato Giants.

Una vittoria che conferma ancora una volta lo straordinario stato di forma dei piccoli guerrieri rossoblù, che adesso sono chiamati ad un’autentica impresa ai quarti di finale: riuscire a battere i quotatissimi Seamen in quel di Milano. Sarà dura, ma si tratta di una battaglia che i talentuosi kids della Tisma-Band sono pronti ad affrontare mettendo in campo, come di consueto, tutto il loro coraggio e la loro grinta.

|_

Foto Ufficio Stampa Giants Bolzano

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO