Veterans: Attenzione a non sottovalutare i Trappers

0
513

Grosseto. Seconda partita casalinga e terza di campionato per i Veterans. La squadra di football americano di Grosseto scende sul sintetico di Via Australia nel posticipo della domenica alle ore 15,00. Ospiti dei maremmani i Trappers di Cecina ampiamente superati dalla squadra del presidente Busisi a domicilio nel match dell’andata con il punteggio rotondo di 42/21. In quella occasione ragazzi dei coach Elvis Tarroni e Thomas Salvestroni riuscirono ad imporsi meritatamente, ma il risultato finale non accontentò fino in fondo gli “All blacks di Maremma” che subirono tre touchdown, di cui due nell’ultimo quarto.

I livornesi, sono ancora a digiuno di vittorie e con il tabellino che segna zero in classifica, cercheranno di espugnare uno di campi più ostici di tutta la terza divisione. I grossetani sono per il momento al comando del girone a punteggio pieno, inseguiti dagli Etruschi di Livorno secondi, con i Trappers Cecina e i Sirbons Cagliari ultimi. I sardi non sono ancora scesi in campo e c’è molta curiosità intorno a loro. Di loro si conoscono le caratteristiche tecniche riferite solamente alla stagione scorsa e potrebbero rappresentare una incognita insidiosa per le formazioni toscane, compresa quella maremmana. A proposito della squadra sarda, saranno proprio i maremmani sabato prossimo, alle ore 15,00 ma sul campo di Istia d’Ombrone, a incrociare con loro caschi ed armature.

La squadra di Cagliari entra in gioco per motivi logistici, solo nel mese di aprile. Per tornare all’appuntamento di domenica, i Veterans scendono in campo decisi a dimostrare che il primo posto nel girone non è arrivato per caso, ma è il frutto di una lunga preparazione e di una buona tecnica individuale e di gruppo. Ma i grossetani non si fidano dei livornesi. Il rischio maggiore è quello di sottovalutare l’avversario, oltre a non avere un sufficiente approccio alla partita.

Domenica scorsa i Trappers hanno perso in casa con gli Etruschi per 26/0 dopo avere subito il primo stop sempre sul campo dei labronici all’andata per 38/0 “ Personalmente mi aspetto un’ottima prestazione da parte della squadra, sperando di mantenere la concentrazione fino in fondo e cercando di segnare più punti possibili e di subirne zero. Mantenere la leadership del girone anche di pochi punti, può fare la differenza” Commenta alla vigilia coach Elvis Tarroni. Il giocatore David Nicosia aggiunge “ Anche se abbiamo vinto all’andata, la partita con Cecina non sarà sicuramente una passeggiata. Li abbiamo studiati a fondo insieme ai coach e siamo fiduciosi delle nostre capacità. L’infortunio di alcuni ragazzi un po’ ci penalizza ma se  diamo il cento per cento e seguiamo ciò che ci dicono i nostri allenatori possiamo farcela” Gennaro Riemma la pensa come il compagno di squadra “ Affrontiamo i Trappers per la seconda volta in questo campionato, dopo i confronti degli scorsi anni. Ci troviamo con un roster ristretto e rinnovato rispetto ai precedenti, ma la voglia di fare bene e conquistare un risultato positivo di fronte al pubblico di casa non cambia” Riemma aggiunge “Sappiamo che per restare primi fino al termine della fase a gironi bisogna vincerle tutte. Questo ci aiuterebbe nella fase successiva dei play off. Abbiamo coach preparati che hanno affrontato tanti campionati nella massima serie ed in diverse squadre. Oltre a sapere preparare bene le partite, ci stanno insegnando ad affrontare ogni partita con la mentalità vincente.

Massimo Galletti

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO