Warriors: Il derby si tinge di blu

0
706

Sono i BLUE di Mauro Solmi a restare in vetta alla città nella categoria under 19 di football

I Warriors battono i Doves con un 29 a 8 che conferma una sostanziale supremazia guerriera durante i quattro quarti dell’incontro.

Quattro i td, per i giovani Warriors, uno per quarto, con belle giocate di Mattia Tattini (2) e di Jonathan Cerullo (2) più una splendida safety corale della difesa. Il calcio addizionale di Giuseppe Leo è andato a segno 3 volte su 4.

Si preannunciava partita vera perché all’incontro erano arrivate due formazioni in crescita con numeri e voglia di imporsi sull’avversario concittadino. E così è stato, perchè al di là del risultato che evidenzia una chiara supremazia dei Warriors, tutti i ragazzi sul terreno hanno dato il 110% del loro impegno. Ne è uscita una partita piacevole con belle giocate da ambo i lati che le tante persone giunte alla Lunetta Gamberini, la casa dei Warriors, hanno seguito con entusiasmo e correttissimo tifo per i propri colori.
Ora i guerrieri hanno un record di 3 vinte ed una persa contro i Panthers Parma prossimi avversari sempre all’Alfheim Field bolognese sabato prossimo, 29 ottobre, alle 21.

All’andata Parma ha vinto di 6 punti, quindi è chiaro compito dei ragazzi di Solmi e Vicinelli quello di sovvertire il risultato con un differenziale maggiore di 6 al fine di tornare in testa al girone. Non sarà certamente facile in quanto le pantere viaggiano a punteggio pieno e appaiono lanciate verso la leadership assoluta.

A fine derby, l’Head Coach Mauro Solmi ha elogiato i suoi, ricordando che, prima di tutto, questa vittoria rappresentava due punti in più; solo successivamente si doveva tenere in considerazione che era arrivata grazie alla vittoria nel derby che è e sarà sempre solo una tappa della lunghissima strada verso i playoff e non è certamente il solo fine del campionato.

Riposava invece la banda dei terribili Warriors Under 16, imbattuti ed in testa al proprio girone, che sempre sabato 29, ospiteranno alle ore 17 i Guelfi Firenze.

I ragazzi di Coach Tommaso Labarile sono stati salutati dal pubblico presente prima dell’incontro ed hanno ricevuto un caloroso applauso da ambo le fazione presenti.

Ufficio Comunicazione Warriors Bologna

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO