Wolverines: Girone tostissimo!

0
427

Un girone tosto, tostissimo. Una sfida lunga cinque mesi da affrontare un passo alla volta, partita dopo partita, avversario dopo avversario.

Per i Wolverines, mai come quest’anno, il Campionato Nazionale di Football a Nove si presenta stimolante, carico di incognite e ricco di opportunità. Il girone toccato in sorte ai ragazzi di Piacenza è il classico girone di ferro, dove potenzialmente tutte le squadre del lotto possono giocarsela ad armi pari e lottare fino all’ultimo per l’agognata post-season. Un girone dall’elevato tasso tecnico, con squadre preparate e agguerrite che alla forza del collettivo sanno unire singole individualità capaci di ribaltare il corso di ogni partita.

Le prime impressioni a caldo del Presidente Queirazza non nascondo i timori per avversari da non sottovalutare e affrontare con la giusta preparazione: «Il girone in cui siamo capitati non è sicuramente dei più facili. Dobbiamo affrontare i Predatori, semifinalisti dell’anno scorso, oltre Rams e Lancieri, squadre contro le quali abbiamo già giocato nelle passate stagioni e che si sono sempre rivelate avversari ostici. I Frogs, squadra che l’anno scorso ha disputato il Campionato di II Divisione, rappresentano poi un’incognita di difficile interpretazione soprattutto per il fatto che devono affrontare la non semplice transizione dal football a 11 al football a 9 giocatori. Difficile, forse impossibile avanzare pronostici».

IMG_0201

Il ruolo di favorita per la vittoria finale del girone spetta forse alla formazione ligure, se non altro in virtù dei risultati dell’anno passato, ma per i Wolverines è legittimo rivestire il ruolo di outsider di lusso. E forse anche qualcosa di più. Di sicuro in questa regular season non esistono partite facili. Per nessuno. E per mantenere quello standard di gioco e risultati che ha permesso a Piacenza di raggiungere i play off anno dopo anno, fin dagli esordi, il percorso da compiere per presentarsi al meglio al primo appuntamento stagionale è ancora lungo e per nulla scontato.

Le potenzialità per vincere e non accontentarsi di fare solo una “bella figura” ci sono. La preparazione, sia atletica che tecnica, si sta affinando sempre di più. Il gruppo è solido e affiatato. Non resta che attendere e contare i giorni che separano dalla prima giornata di gare. Poi sarà solo il solo giudice sarà il campo.

Buona stagione, buon football a tutti e sempre… forza Wolverines!

Ufficio Stampa Wolverines Piacenza
Foto Carlo braccio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO