Islanders Venezia: A Gorizia per punti importanti

0
581

Dopo una settimana  di pausa, sabato 5 marzo trasferta sul campo dei Sentinels Isonzo.

Coach Mondin: “Sentinels squadra esperta, ma non ci faremo cogliere impreparati“.

Venezia, 03 marzo 2016 – Riprende la corsa in campionato degli Islanders Venezia. Dopo un weekend di pausa, a due settimane dalla vittoria casalinga contro i 29ers Alto Livenza, sabato 5 marzo al Campo Sportivo in via Atleti Azzurri d’Italia a Fogliano Redipuglia (GO),  i bluteal fanno visita ai Sentinels Isonzo per il week 3 del campionato di III Divisione 2016. Prima trasferta della stagione per i ragazzi di coach Annibale, ma soprattutto trasferta difficile perche’ i Sentinels sono accreditati come una delle protagoniste qualificate alla post season. In una stagione regolare di sole 6 partite chi delle due squadre dovesse uscire vincitrice dalla sfida guadagnerebbe punti importanti nel cammino per i playoff. Per gli Islanders quindi, la parola d’ordine è vincere, per mantenere la testa del girone e avere l’eventuale vantaggio dello scontro diretto.

Le due squadre. Gli Islanders arrivano alla trasferta in terra isontina dopo il 41-0 rifilato alla matricola 29ers,  mentre per i Sentinels Isonzo, si tratta del debutto nel campionato 2016. La squadra, nata nel 2011 e che da tre anni milita nel campionato di terza divisione, ha affidato l’incarico di capo allenatore a coach Michele Degrassi, affiancato dal defensive coordinator Riccardo Munzone e dagli assistant coaches Giuseppe Nistri e Francesco Parisi. Gia qualificati ai playoff lo scorso anno, dove uscirono sconfitti nel match con i Chiefs Ravenna (50-7), i gialloverdi del presidente Mauro Bais, cercheranno di bissare la qualificazione alla postseason, forti di un gruppo di giocatori solido e unito, arricchito da alcune nuove e promettenti individualita’. Gli Islanders si presentano alla sfida con il roster quasi al completo a causa di alcune assenze importanti, come i ricevitori Annibale e Lazzarini e il cornerback Scarpa.

Precedenti. Nessun precedente tra le due formazioni, che si affrontano ufficialmente per la prima volta  in un match che si preannuncia bello ed avvincente.

I commenti. “Partiamo dal presupposto che quest´anno non conosciamo le nostre avversarie e che le indicazioni arriveranno direttamente dal campo” – commenta coach Diego Mondin – “siamo sicuramente galvanizzati dalla vittoria contro i 29ers ma sappiamo bene che affronteremo una squadra che ha esperienza, un coaching staff di tutto rispetto e che quindi dovremmo prestare molta attenzione. Stiamo lavorando a 360° per non farci cogliere impreparati, correggendo gli errori fatti nella prima partita e affinare gli schemi”.
I Sentinel quest’anno sono una delle squadre più esperte della categoria” sottolinea l´Head coach Annibale – “Andremo all’appuntamento carichi di responsabilità, come deve essere per noi in questo campionato. Affronteremo la sfida con qualche assenza nel roster, ma giocheremo a viso aperto, cercando di imporre il nostro gioco e portate a casa punti importanti”.

Programma Week 3 Division H:
sabato 05: Sentinels Isonzo – ISLANDERS Venezia;
domenica 06:  29ers Alto Livenza – Mexicans Pederobba.

Classifica Division H: Islanders 1-0; Mexicans 0-0; Sentinels 0-0; 29ers 0-1.

Matteo Caroncini
Ufficio Stampa ISLANDERS Venezia

Foto Giulia Annibale

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO