Non è finita fino a quando non è finita

0
581

I Leoni battono i Trappers 19 a 14

I Leoni continuano la loro strada nei playoff, contro la forte squadra toscana salita a Basiliano per vendere cara la pelle. Bell’attacco guidata dal veterano QB Tarroni, ricevitori e running back di valore, difesa preparata ad affrontare l’offense rossoargento, un coaching staff di livello e tanta voglia di vincere.

Prima dell’inizio della partita kickoff simbolico dato dalla presidentessa dell’ADMO, (Associazione Donatori Midollo Osseo) la signora Paola Rugo, con cui quest’anno i Leoni hanno iniziato una collaborazione, onorati di essere stati scelti per il nostro impegno nel sociale.

Partono bene i Leoni e si portano in vantaggio con Fronda su preciso pass di Corrado, poi qualcosa si inceppa e in un attimo siamo 14 a 7 per Cecina nel quarto quarto. I Leoni danno il tutto per tutto, td di Larocca ma il punto addizionale non riesce, 14 a 13 per i Trappers.

Lungo kickoff e sul ritorno primo miracolo, Moreno Grion provoca un fumble ed Elia Iop lo ricopre. Field goal dalle 40 fuori di poco…palla agli ospiti: l’attacco mangia molto tempo sul cronometro e si ferma sulle 30 offensive.

Da li riparte l’ultimo attacco dei Leoni – lunga serie di passaggi e a 33 secondi dalla fine Corrado trova infine Davide Turus in end zone per il td del vantaggio 19 a 14 (extra point non buono). Il kickoff esce male, Cecina riparte dalle 50, solo pass ma i Leoni sfoderano gli artigli e fermano i Trappers…il ref alza il pallone e la stagione dei Leoni contnua, i Trappers escono dai playoff a testa altissima, dopo una bellissima partita, corretta e tirata fino al fischio finale.

Qualche errore per entrambe le squadre, che comunque sotto un sole infernale hanno dato vita a un bellissimo incontro, continuato poi all’ombra del chiosco per il terzo tempo dei Leoni, marchio di fabbrica conosciuto in tutta Italia.

Ora si va a Trento, tra due settimane, in casa dei Thunders… sabato 18 giugno, ore 19.00, noi ci saremo e voi? Vi aspettiamo.

Ufficio Stampa Leoni Basiliano

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO