Ultima uscita di regular season al Mike Wyatt field per gli SGI Duchi Ferrara

0
113

Domenica ultimo impegno casalingo della stagione regolare per gli SGI Duchi, sia per il team under 16 che per quello under 19. I primi a scendere in campo, alle ore 11.30, saranno i giovanissimi di coach Paltrinieri, attesi da una difficile prova contro la capolista del girone Skorpions Varese. Nella prima giornata di campionato gli estensi avevano ben figurato nella trasferta varesina, andando molto vicini al successo nonostante per molti giocatori fosse la prima uscita in assoluto con casco e spalliera. Nelle settimane seguenti però gli Skorpions hanno continuato a vincere, a parte una battuta di arresto con i Lions Bergamo per un solo punto, mentre i Duchi hanno faticato a esprimere tutto il loro potenziale. La prova di domenica scorsa contro gli stessi Lions, in particolare, non è stata particolarmente brillante, per cui ci si attende dalla squadra un certo spirito di riscossa. L’accesso ai playoff è ormai perduto, ma restano ancora due partite da giocare, nelle quali i giovani Duchi dovranno mettere tutto quello che hanno per mostrare il grande potenziale che di sicuro possiedono.

Alle ore 14 scenderà quindi in campo la formazione under 19, che ha già conquistato l’accesso ai playoff con due giornate di anticipo. I Duchi affronteranno il turno di ritorno con i Cavaliers di Castelfranco Veneto, squadra che proprio domenica scorsa ha fatto soffrire non poco i ferraresi, che si sono aggiudicati i punti in palio per un solo punto (15 a 14). Resta da vedere se la difficile – ma riuscita – rimonta avrà davvero fatto capire agli estensi che non esistono avversari facili in questa categoria, e che ogni partita deve essere affrontata con concentrazione fin dal primo minuto. Sarà ancora assente il quarterback Golfieri, all’estero per uno stage scolastico, e sarà quindi Maccagnani a prendere il suo posto in cabina di regia, a cercare di replicare il buon debutto di domenica scorsa. Alcune altre assenze, per infortunio, ridurranno un pò il roster a disposizione di coach Zucchelli, che si dice comunque fiducioso in una prova di carattere della squadra, pur non nascondendo che servirà un atteggiamento più maturo di quello mostrato nel primo tempo a Castelfranco.

Gli appassionati potranno in ogni caso godersi una bella giornata di football giovanile, con tanti talenti in campo pronti a dare spettacolo.

Ufficio Stampa Aquile Ferrara

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO