Stadio della Vittoria, torna il Derby di Puglia

0
685

Vincono i Delfini Taranto sui Patriots Bari

Domenica 13 Aprile sul manto erboso dello “Stadio della Vittoria” di Bari,
già prestigioso palcoscenico di tante sfide calcistiche che han visto affrontarsi le due maggiori città pugliesi,
è tornato in scena seppur a livello giovanile,
lo storico “Derby di Puglia” tra le rappresentative dei più grandi capoluoghi della regione,
quali autentici pionieri nell’ambito della palla ovale a stelle e strisce;
ovvero i padroni di casa dei Patriots Bari, opposti ai cugini Delfini Taranto.

Giova ricordare che gli staff dei due team, in questi ultimi anni,
hanno saputo appianare le divergenze ereditate da retaggi appartenenti al passato,
tanto che seppur rivali in campo, si muovono sinergicamente collaborando fattivamente
allo sviluppo del Football in Terra di Puglia, grazie alla profesionalità dei rispettivi
massimi dirigenti Carlo Cacucci e Mimmo De Bartolomeo.

Come non sottolineare i tanti giocatori regalati dai due sodalizi pugliesi
ai team di vertice del Football Italiano,
menzionando in tempi recenti i baresi Cipolla, Ferrari, Lorè,
o i tarantini Benefico, Ricchiuti, Gaudio, Socci, Battista…

Per tali costruttive motivazioni,
e seppur nel pieno delle attività ufficiali stagionali,
le due squadre si sono volute dare appuntamento
per un doppio Bowl prepasquale a livello giovanile.

Puntuali quindi domenica alle ore 15, sono scesi in campo i ragazzi del Flag U15;
e subito alla prima azione il Nazionale dei Delfini Antonio Leone andava in meta su corsa,
con il compagno di reparto anch’egli del BlueTeam U15 Daniele De Bartolomeo a replicare,
grazie ad una extrarun da due punti che valeva il parziale di 0-8 in favore degli jonici.

I ragazzi nerooro baresi di Coach Baldassarri,
seppur imbastendo buone trame offensive nella prima frazione di gioco,
non riuscivano ad avere la meglio sulla defense tarantina;
tantè che il terzo Nazionale U15 e quarteback rossoblu Matteo L’Erario,
imbeccava direttamente in endzone il puntuale De Bartolomeo in posizione di receiver,
ed ancora una extrarush da due punti di Leone
fissava il punteggio sullo 0-16 in favore dei Delfini.

Prima del riposo c’era da annotare un bel intercetto
del defensiveback tarantino Gaetano Pisani,
che seppur giunto solamente alla sua terza partita in carriera,
è già da considerare un Rookie dalle brillanti prospettive future.

I Patriots affrontavano la ripresa con voglia di riscatto,
così che il RB Lisco realizzava un bel touchdown su corsa,
l’extrapass da due punti del QB Tane per il receiver Boccianti,
consentiva ai baresi di accorciare le distanze sull’8 a 16.

Tuttavia erano ancora i Delfini con il collaudato duo L’Erario-De Bartolomeo
a confezionare il touchdown pass del 8-22 rossoblu;
botta e risposta dei Patriots che sull’asse Tane-Boccianti replicavano il TD per il 14-22.

Ma di tempo sul cronometro non c’è n’era ormai più,
e questo sarebbe stato anche il punteggio finale,
con i Delfini Taranto a prevalere di misura sui Patriots Bari,
al termine di una combattuta e cavalleresca gara.

Altrettanto avvincente sarebbe stato poco dopo
il match di Fivemen tra i giovani U16-19;
i Patriots mettevano subito in campo la maggior prestanza fisica,
e dopo aver ben fermato con la propria defense l’attacco tarantino,
andavano subito in meta con il RB Allegretti giunto in prestito dai MadBulls,
per l’iniziale vantaggio di 6-0 in favore degli adriatici.

Seguivano fasi alterne con entrambi i reparti difensivi a mettersi in evidenza,
a tempo quasi scaduto i nerooro forzavano un lancio dalle proprie 5yds,
ma l’attenta retroguardia rossoblu intercettava con l’esordiente e positivo Simone Tufo;
con un solo gioco a disposizione per i tarantini la ghiotta posizione di campo
veniva prontamente sfruttatta con il TDpass di L’Erario per Leone,
a tempo così scaduto c’era anche i sorpasso dei Delfini con l’extrapass da un punto
sempre di L’Erario per le sicure mani di De Bartolomeo per il 6 a 7.

Incassato l’imprevisto duro colpo,
dopo il riposo i Patriots sembravano nuovamente imporre la loro fisicità,
tanto che ancora il positivo Allegretti alla prima azione della ripresa,
realizzava con in lungo coast-to-coast su corsa il controsorpasso,
l’extrapass da due punti del QB barese Giovanniello per Muscatelli dava loro il vantaggio di 14-7.

Ma questa sarebbe stata anche l’ultima segnatura dei Patriots,
perchè da li in poi i Delfini avrebbero preso a sorpresa le redini del match;
prima aprendosi il campo fino alla redzopne con le corse di Nitti,
e con il relativo TD pass di L’Erario per il proprio center Gianluca Chirico a riavvicinare nello score sul 14-13;
e subito dopo concretizzando anche l’ennesimo sorpasso,
col veloce Giovanni Sisto che alla sua prima gara in assoluto
realizzava anch’egli un coast-to-coast su corsa per il vantaggio dei rossoblu,
amplificato sul 17-21 con l’extrapass da due punti di L’Erario a De Bartolomeo per il 14-21.

La difesa dei Delfini con Mignogna, D’Agostino e Salentino sugli scudi
non concedeva più nulla ai Patriots,
tanto che il vantaggio deglio jonici era sugellato dalle belle corse di Leone per il td del 14-27,
che sarebbe stato anche il risultato finale per i tarantini.

In conclusione due appasionanti e ben giocati Bowl giovanili,
messi in campo tra due realtà che rappresentano il meglio del ns. sport al sud;
se da una parte i Patriots Bari sono indubbiamente il miglior team in assoluto
del CIF9 meridionale del quadriennio, che con i promettenti giovani innesti,
potranno sicuramente ben figurare non solo negli imminenti playoff 2014,
e soprattutto aspirare al meritato salto di qualità nel football a 11.

Dall’altra parte i Delfini Taranto che in quest’ultimo anno e mezzo
hanno conquistato la posizione di vertice del Flag Junior non solo al sud,
ma anche nel Ranking dell’intera nazione,
gettando le basi con una promettente formazione tackle giovanile,
quale solida la base sulla quale ricostruire
il Football senior a Taranto sin dalla prossima stagione.

Risultati “Bari Bowl”
Flag U15: Patriots Bari – Delfini Taranto 14-22 (0-16; 14-6).
Fivemen U16-19: Patriots Bari – Delfini Taranto 14-27 (6-7; 8-20)

Ufficio Stampa Delfini Taranto

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO