Blitz corsari in casa dei Mastiffs

0
286

Il primo “derby canavesano” tra le formazioni giovanili Under 16 dei Blitz Balangero e dei Mastiffs è andato come da pronostico ai ragazzi di coach Torrente (Daniele e Ivan) e Ermes De Bastiani.

Scesi a San Giorgio sul campo dei padroni di casa di coach Merola con alcune assenze importanti e in numero ridotto, i giovani Blitz hanno sfoderato una prova di potenza e determinazione.

2

Una bella giornata di sole, con clima perfetto per giocare e un terreno che ben ha assorbito le piogge di questi giorni. I giovani mastini di coach Merola, Loggia e Nicoletti hanno tentato d’arginare lo strapotere di uno scatenato Filippo Finali #11, vera spina nel fianco della difesa eporediese e MVP Offence. Primo quarto in parte passato a studiare i vari reparti da ambo le parti, poi, il runner balangerese decide di fare una sgroppata tutto campo e portare avanti i suoi. Buona anche la trasformazione sempre di Finali che fissava il risultato sull’8 a 0.

Secondo quarto con i padroni di casa decisi a pareggiare e grazie anche ad alcuni svarioni defensivi, il qb #11 Colangelo, riusciva a varcare la linea di meta. Buona anche la trasformazione da 2 punti sempre di Colangelo che portava i team in parità.

3

I Blitz non ci stanno e il solito Finali, con l’ennesima corsa, porta avanti i suoi. Buona la trasformazione da 2 punti di Volpi # 39. Il primo tempo termina sul 16 a 8 per gli ospiti.
Terzo quarto un po’ a rilento. I doppi ruoli in attacco e difesa iniziano a farsi sentire nelle gambe e nella testa dei ragazzi in campo. Nulla vieta al solito Finali di farsi una corsetta a tutto campo e aumentare il bottino. Questa volta la trasformazione non ha buon esito.

I Mastiffs tentano di ridurre lo svantaggio e alcune azioni positive vedono i ragazzi di coach Merola farsi pericolosi dalle parti della goal line dei Blitz, che fanno buona guardia con una difesa che non concede più nulla. Tra tutti si erge a baluardo difensivo Amedeo Simone, #9, cornerback rookie e Alessio Bandrocco (#70) che ha giocato sia in attacco che in difesa. Ultimo quarto dominato dai ragazzi di coach Torrente che, ancora con Finali prima e Volpi dopo, aumentano lo score. I giovani eporediesi sono ormai rassegnati e nemmeno le sfuriate delle ultime battute portano risultati positivi.

4

Il triplice fischio del referee Moglia sancisce la fine delle ostilità. 38 a 8 per i giovani Blitz che festeggiano sotto la tribuna gremita di mamme, papà e tifosi al seguito. Da segnalare l’ottima prova dei ragazzi Under 19 schierati nelle fila dei Giaguari Torino che hanno battuto gli Skorpions Varese con un roboante 58 a 19.

Prossimo impegno per i giovani Blitz il 10 Novembre alle ore 14:00 tra le mura amiche del Blitzfield di Balangero proprio contro i Giaguari, due team a pari punteggio, una vinta e una persa. Non mancate…

Ufficio Stampa Blitz Balangero

5

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO