Furia indiana

0
302

Chiefs inarrestabili, 60 a 0 ai Buccaneers Comacchio!

Che fosse una partita a senso unico lo si è capito fin dalla prima azione. Calcio d’inizio dei padroni di casa e dopo averlo ricevuto sulla linea delle proprie 35 yards, ritorno in meta dei Capi Indiani con una corsa di 65 yards! Da quel momento in poi sono piovuti ben 9 touchdown sui malcapitati Buccaneers con addirittura 2 mete segnate dalla difesa indiana che ha riportato fino alla segnatura 2 intercetti sul regista avversario (fra l’altro effettuati dallo stesso difensore).

Già alla fine del primo quarto di gioco i Ravenna Chiefs erano sopra di 34 punti. Sugli scudi per i giallorossi un quarterback quest’anno veramente capace di guidare il proprio attacco, una preparazione direi perfetta quella che coach Agnoletti ha impostato per la gara grazie anche al costante supporto dei suoi assistenti.

55540625_2357022610997681_2199934398504108032_n

La difesa di Chiefs ha praticamente contenuto qualsiasi tentativo dei comacchiesi, mentre il proprio attacco ha macinato una serie impressionante di marcature, sia su lancio che su corsa, rodando i meccanismi di una formazione offensiva cha a già segnato tantissimo ( 133 punti fino ad ora) e vinto 3 gare di fila. Proprio questo era infatti l’obbiettivo dei ravennati, la vittoria per tenere saldamente la testa del Girone E dove ad inseguire sono Angels Pesaro e Titans-Broncos Forlì Faenza.

Angels che dovranno venire a giocarsela sul Campo di Marina di Ravenna (sabato 30 marzo ore 20:30 ) la speranza di aggancio in classifica.

Questo almeno sulla carta perché da quel che si è visto sul campo durante queste 3 partite, la tribù ravennate, quest’anno, non ha alcuna intenzione di fermarsi ora.

Giovanni Zauli
Addetto stampa Chiefs Ravenna

foto Paolo Giannelli

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO