Il derby è ancora dei Warriors. Continua l’egemonia guerriera sulla città

0
770

Sabato sera si è disputato un nuovo derby di football americano under 19. I Warriors contro i Doves, i blu contro i rossi della palla lunga un piede.
Hanno vinto, come già lo scorso anno, i guerrieri del presidente Maurizio Benassi, ritornato per l’occasione sul suo Alfheim Field a capo della giovane truppa. E’ stato lo stesso Benny a portare la bandiera d’entrata attorniato dai blue che alla fine gli hanno regalato un secco 36 a 0 per loro.

Roberto Raffini e Saulo Capece siglano il 12 a 0 fino a metà gara. Poi l’attacco guerriero si scioglie un po’ ed ancora Raffini, copiato da Mattia Tattini e Filippo Cattabriga decretano il 36 a 0 finale.

Non ancora soddisfatti gli allenatori dei Warriors. “Siamo ancora in dietro e non è l’attacco che voglio io – decreta Massimo Vicinelli Offensive Coordinator – e non è neanche l’attacco per affrontare formazioni più strutturate di quella affrontata stasera. Comunque onore ai Doves, ma noi abbiamo ancora tanta strada da fare. Ma ci stiamo lavorando sopra.”

I guerrieri sono ora in testa al proprio girone con i Dolphins di Ancona (record di 2-0) ma il campionato è ancora lunghissimo.

Domenica 18 è iniziato il percorso sportivo anche delle altre due categorie entrambe delle quali coinvolgono giocatori e dirigenti bianco/blu. I Vipers Modena under 16, con i quali Bologna ha siglato un accordo di condivisione con 12 elementi prestati alla franchigia giallo/blu modenese, ha iniziato con una vittoria a Udine contro i Draghi il proprio cammino verso la post season. 46 a 12 per gli emiliani e un notevole passo avanti del team pieno di inesperienza ma certamente dotato di materiale umano da forgiare per ottenere ottime changes.

Contemporaneamente ad Ivrea, i ragazzini under 13, in forza ai Doves hanno chiuso con una vittoria ed una sconfitta il primo bowl a carattere nazionale.
Comunque soddisfazione tra i dirigenti dei Warriors che vedono la finalizzazione del grande lavoro che la Warriors Academy, la scuola di football guerriera, sta producendo.

Ufficio Stampa Warriors Bologna

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO