Mexicans: Il derby ha tutto un altro sapore

0
798

Archiviato il primo grande successo dei nero-verdi è tempo di mostrare che quella di fine Aprile non è stata una vittoria dettata dal caso, ma un vero e proprio segnale che la squadra in questi due anni è cresciuta e può cominciare a dire la sua nei campi del nord est.

Sabato sera si torna a Feltre, ad aspettare i Mexicans ci sono ancora una volta i Celtics Dolomiti.

La partita di andata contro la compagine bellunese aveva mostrato i primi segnali della crescita atletica dei ragazzi di Coach Pulpito; i Mexicans infatti uscirono dal campo sconfitti per 19 a 12, dominando però per gran parte del match contro una squadra ben strutturata e più esperta.

Questa volta i messicani potranno fare affidamento anche nei giocatori già rientrati contro i Giants: Mondin e Perussato, oltre che ad un coaching staff completo e preparato per dirigere i giochi.

In defense i Mexicans faranno perno sicuramente su Lion, Marchese e D’Aloi E., quest ultimo nella scorsa partita con i Celtics ha messo a segno 3 sack e 5 tackle (posizionandosi secondo per numero di placcaggi al QB nella classifica generale della federazione).

A Jimenez e Sabadotto sarà affidato l’attacco, i due possono vantare nel complesso un totale di 500 yard corse in 4 partite disputate, un duo che, se messo nelle condizioni di giocare diventa devastante. Delle armi che questo sabato in attacco che potranno stupire tutti saranno i WR, è stato fatto un lavoro intensivo sui ricevitori per migliorare il catching e l’intesa con i QB. Potrebbero dimostrarsi una chiave di lettura straordinaria per l’offense.

Gli ingredienti per una partita avvincente e combattuta ci sono tutti, non ci resta che fare il tifo per i messicani.

Buon derby.

Ufficio Stampa Mexicans Pederobba

Foto Luca Bianchin

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO