Predatori da primato!

0
312

Ai Predatori serviva una vittoria per ottenere il primato del girone ed una vittoria è arrivata! Al Daneri di Caperana si affrontavano due squadre divise solamente da 2 punti nel match di andata, vinto dai Predatori. Questa volta il tabellino dello score recita un 42 a 14 per gli orange tigullini che non ammette repliche, anche se a onor del vero, la partita, almeno nel primo tempo è stata molto equilibrata, con gli ospiti di Piacenza ben decisi a vendere cara la pelle.

La partita sembra subito in discesa con due segnature repentine prima ad opera di Bisso con una breve corsa (trasformata da Bianchi al calcio) e poi dalla ricezione di Spiaggi imbeccato direttamente in end zone da G.Ravera e trasformata da due punti (Froio) che porta il risultato sul 15 a 0. Piacenza non accusa il colpo e si fa subito sotto, prima facendo tutto il campo concludendo il drive con una qb sneak, e poi riportando un fumble sanguinoso per 50 yards, entrambi trasformati per il 15 a 14 parziale, tutto questo nel solo primo quarto. Da qui in poi le difese si ergeranno a muro, costringendo gli attacchi al punt oppure al turnover on down. Saranno di nuovo i Predatori verso la fine di secondo quarto a fare breccia con una corsa di almeno 50 yards del funambolico Bisso, trasformata da Bianchi per il 22 a 14 che porta all’intervallo.

Nel secondo tempo sono i Wolverines a ricevere il kickoff, ma un fumble recuperato da Andrea Napoli riconsegna subito palla all’attacco orange. Sarà nuovamente Bisso su corsa, mattatore di giornata, a varcare l’endzone piacentina portando punti sul tabellino, insieme alla trasformazione al calcio di Bianchi per il 29 a 14 parziale. Per tutto il secondo tempo la difesa orange concederà molto poco all’attacco piacentino, dimostrando una buona prova corale e non facendo più muovere lo score di Piacenza. L’attacco dei Predatori dal canto suo, riuscirà ad organizzare buoni drive tenendo molto il possesso, facendo cosi riposare la difesa e piazzando altri due TD pass, prima su Froio e poi su Pittaluga, di cui solamente il primo trasformato per il 42 a 14 finale.

Una vittoria convincente dunque, che alza il morale, visto l’ultimo periodo pieno di difficoltà per gli orange tigullini, complici degli infortuni importanti. Una vittoria che serviva e che ha dimostrato come questi Predatori cerchino sempre di gettare il cuore oltre l’ostacolo, sopratutto nei momenti difficili. Una vittoria che ci permetterà di giocare il primo turno di playoff in casa, il 26 Giugno. Attendiamo il nome dei nostri avversari, che ironia della sorte, potrebbero essere nuovamente i Rams Milano, già affrontati nel girone due volte, che nel complesso ci ha visto prevalere di un solo punto nella somma degli scontri. Dunque una nuova battaglia ci attende, nuovamente pronti a dare tutto.

Ufficio Stampa Predatori Golfo del Tigullio

Ph Giusy Io

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO