Ai Delfini Enel Bucks il derby di Puglia

0
1211

Navy Seals Bari 0 Delfini Taranto 35
(0-0; 0-8; 0-6; 0-21)

Derby Pugliese tra Navy Seals Bari e Delfini Taranto andato in scena domenica nella storica cornice dell’Arena della Vittoria in Bari, quale match del Campionato Nazionale Football Americano 2017 FIDAF CIF9 Girone B, giocato all’insegna della sportività e del sano e leale agonismo.

Primo quarto molto equilibrato ed i due team in fase di studio, l’unica occasione è per i blu-oro baresi con un tentativo di field goal ben deflettatto dalla defense Delfini Enel Bucks.

Nel secondo quarto l’attacco rossobiancoblu registra il suo gioco e concretizza un buon drive con il quarterback Matteo D’Amore, che sigla il primo touchdown di giornata a seguito di una bella corsa, il RB Graziano Battista realizza l’extra point su rush per il parziale di 0-8, punteggio con il quale si va al riposo.

delfini-enel-bucks-2017-3

Negli spogliatoi Coach Mimmo De Bartolomeo apporta gli aggiustamenti necessari caricando ulteriormente i suoi ragazzi, tanto che l’attacco degli jonici nel primo drive della ripresa mette subito sullo score un altro TD del “Braveheart” runningback Battista (3rd Delfini MVP), il vantaggio è di 0-14 con la conversione alla mano di Daniele Patella non a segno.

L’ultimo quarto di gioco inizia con le rotazioni dei DelfiniBucks sempre più determinati,
al contrario dei cugini Navy Seals che appaiono decisamente frastornati, tanto che il QB tarantino D’Amore finalizza il gioco aereo imbeccando in meta il WR Daniele Patella, Daniele De Bartolomeo con il suo calcio porta il risultato sullo 0-21.

17157576_395200610844114_8145099539822683038_o

La difesa Delfini Enel Bucks appare molto più aggressiva, mettendo a segno tanti placcaggi tra i quali spiccano quelli del LB AlexMorgan Strada e soprattutto forza ben tre fumble con gli esperti Andrea Melpignano e Danilo Savietti, inframmezzati da quello del LB Andrea Galluzzo (2nd Delfini MVP) che, dopo i tanti tackles, riporta l’ovale direttamente in end-zone per il suo primo commuovente TD in carriera; Daniele De Bartolomeo trasforma tra i pali per lo 0-28.

Nei minuti finali la defense Navy Seals ferma un drive in red zone, ma c’è ancora tempo per il quinto TD rossobiancoblu, per mezzo del secondo TD pass di giornata siglato da D’Amore (1st Delfini MVP), difficile chiedere di più nella sua prima uscita ad un ricevitore trasformato regista; il WR rookie Andrea Manzardo realizza così nella bella gara d’esordio il suo primo TD, Daniele De Bartolomeo con il kick finale fissa invece il punteggio sul definitivo 0-35.

delfini-enel-bucks-2017-2

Davvero tante le note positive dei DelfiniEnelBucks e di tutti i singoli, una prestazione di squadra sorprendente e maturata nel breve tempo a disposizione, tutti degni di menzione a cominciare dai capitani Raffaele Elia e Fabio Renna, proseguendo con il recuperato Maurizio Nitti e l’under Gabriele Patella, o come quelli subentrati a gara in corso, uno su tutti Roberto D’Agostino.

I giovani Navy Seals sono apparsi comunque in crescita rispetto alla prima gara e se continueranno ad impegnarsi coglieranno i risultati nel prosieguo della stagione; per i Delfini Enel Bucks dopo la gioia della vittoria nel Derby si torna al lavoro, gli Eagles Salerno attendono nella prossima insidiosa trasferta.

Ufficio Stampa Delfini Taranto

Foto Federica Prontera

17016847_395200907510751_7815646507965503507_o

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO