Al via la nuova stagione dei Pirates

0
594

Partirà con l’esordio ufficiale sul nuovo campo di Luceto Domenica 19 Febbraio alle ore 15,00, la nuova stagione sportiva dei Pirates 1984. Una stagione che si preannuncia ricchissima di novità, già intraviste nel corso del 2016 e che han preso forma e sostanza con il 2017.

Dopo il buon campionato giovanile della West Coast Academy, che ha visto i giovani liguri  non sfigurare al cospetto delle corazzate lombarde e piemontesi, i Pirates hanno iniziato quel percorso di ringiovanimento delle proprie file di giocatori che sarà salutare per il prosieguo dell’attività agonistica, a cominciare con il rafforzamento e la riorganizzazione del settore giovanile con un responsabile del settore di riferimento, Domenico Amoroso, pirata di vecchia data e con un occhio di riguardo alla sezione flag football under 13,15 e 17.

Altra importante novità nella società ligure,  la nascita delle Sea Lights, squadra femminile di football americano, nata in collaborazione tra la squadra femminile Pirates e le Saette di Ciriè. Un team molto numeroso, formato da circa una ventina di ragazze, vogliose di confrontarsi nel campionato italiano femminile della specialità. Sul ponte di comando, Head Coach Alice Menaballi, forte della sua esperienza sia  da giocatrice (vincitrice di uno scudetto), sia  della sua esperienza in sideline con i Pirates. Al suo fianco, , oltre ad Enrico Castelli dei Blitz Ciriè, troveremo Simone Buetto, Matteo Rossi e Simone Sasso. Un team molto forte e già amalgamato.

15936554_1289959157693934_4453470563808541792_o

Michele Giacchello, Presidente Pirates 1984: «Si effettivamente quest’anno lo definirei l’anno zero. Abbiamo ristrutturato e riorganizzato l’organigramma societario, per darci un impronta,  che io definisco “volontariato professionale”. Con metodi di lavoro e mansioni adeguate alle competenze, cerchiamo di rendere la nostra struttura più flessibile ed efficace. Oggi possiamo garantire ai nostri tesserati impianto e campo di gioco, con annessa palestra. Oggi abbiamo un team senior, un team femminile, un team  under 19, 3 team flag junior ed un team flag senior. Inoltre abbiamo anche un team Master Over 45.  Ma tutto questo non arriva per caso. È un percorso che dura da oltre trent’anni e che è necessario rinnovare ed adeguare sempre. I tempi cambiano rapidamente e se non hai la giusta preparazione dirigenziale, rischi di trovarti un campo vuoto e non sapere perché. Oggi devi modernizzare la struttura ed essere in grado di offrire ai genitori, ai ragazzi, un percorso formativo serio. Le nostre Academy sono spunto per altre società e ne siamo fieri, cosi come siamo orgogliosi del nostro X’mas Bowl che è giunto alla sua 9° edizione ed è diventato un “plus” nel panorama sportivo savonese.  Lavoriamo sempre in sinergia e cerchiamo sempre di condividere i nostri progetti perché crediamo in quello che facciamo. Abbiamo fatto uno sforzo non indifferente per renderci autonomi e non incorrere più nello stillicidio di concessioni di orari, campi e strutture per gli allenamenti, diventando una delle poche società di football americano in Italia ad avere un campo in gestione, grazie anche alla preziosa collaborazione con il Comune di Albisola Superiore e la Società calcio Albisola 2010. Solo cosi garantiamo una crescita formativa data anche dal continuo aggiornamento sia tecnico che dirigenziale. Ci sono altre importanti novità ma non sveliamo ancora niente. Diamo appuntamento a tutti i nostri tifosi per Sabato 18 Febbraio alle ore 10,30 in Sala giunta del Comune di Albisola Superiore, dove sveleremo altri particolari del nostro futuro».

Ufficio Stampa Pirates Savona

Foto Sara Amodio

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO