American Bowl Camp: Tre giorni di Sport e aggregazione

0
555

Da un weekend di sport all’altro, senza mai concedersi un momento di tregua. I Ravenna Chiefs continuano l’avvicinamento alla stagione 2023-24 con grande voglia di mettersi in luce e di ospitare eventi ed iniziative di primo piano. Dopo lo straordinario sforzo profuso per l’organizzazione e la miglior riuscita dell’American Bowl Camp, ora i ragazzi romagnoli hanno il piacere di ospitare qualcosa di, se possibile, ancor più importante ed internazionale, vale a dire i CSIT World Sports Games 2023.

IMG-20230901-WA0009

Andando con ordine, non si può non cominciare dal dire che l’attesissimo American Bowl Camp è riuscito a mantenere le sue grandi aspettative. L’evento, svoltosi dall’1 al 3 settembre presso l’ex ippodromo Candiano, ha visto la partecipazione di un buon gruppo di giovani giocatori (alcuni giovanissimi), che hanno dato tutto in campo nei tre giorni del Camp, facendo squadra e non risparmiandosi dal primo all’ultimo minuto; a guidarli sul campo, un coaching staff da sogno, composto da grandi protagonisti, del passato e del futuro, del football americano in Italia, Europa e negli USA: l’Hall of Famer ed ex campione NFL Mike Singletary, Shaun Gayle, John Holecek, Kris Haines, Matt Singletary, Sebastian Serrano, Ugo Arcangeli, Giorgio Longhi, Gianluca Ventura.

IMG_1650

Un’esperienza unica nel suo genere, che ha permesso a questi ragazzi di vivere un autentico sogno, e li ha visti tornare a casa soddisfatti e con un ricordo indelebile da raccontare, un giorno, ai nipotini. I Chiefs, oltre a partecipare come staff e a fornire tutto il supporto logistico ed organizzativo possibile, hanno approfittato dell’occasione per organizzare il loro Open Day, dando la possibilità ad un gruppo di interessati e neofiti di conoscere meglio, e sul campo, il football americano, anche in vista di un eventuale inserimento nell’attuale roster romagnolo per la stagione in arrivo.

IMG_1664

Come detto all’inizio, il Presidente Alberto Rigon e i suoi ragazzi non si sono certo fermati qui, e si sono subito dati da fare per collaborare ad un altro, prestigioso evento di respiro internazionale. Martedì 5 settembre, infatti, hanno preso inizio a Cervia i CSIT World Sports Games 2023, una manifestazione sportiva (e non solo) che coinvolge nell’organizzazione sette Comuni romagnoli, tra cui la stessa Ravenna, e che terminerà domenica 10; per questi giochi mondiali amatoriali sono accorsi in Romagna più di 4.000, provenienti da tutto il mondo, e sono stati messi a disposizione più di 40 impianti nella zona, compreso il Chiefs Stadium. Sul terreno di Marina di Ravenna, e grazie alla disponibilità e all’ospitalità della compagine romagnola, è in corso di svolgimento, proprio in questi giorni, il torneo di American Football (nella versione 9 vs 9), che vede protagoniste sei formazioni accorse in Italia dall’Europa e dal continente Americano; a contendere il titolo al Team Ecuador, squadra campione nell’ultima edizione del 2019, ci saranno gli statunitensi del Duo Thundercats, il Team Messico, ben due compagini francesi, i Sasquatchs e Les Frenchies, e infine gli Sharks Internationals, sponsorizzati dalla Costa Rica.

IMG_1618

La fase a girone terminerà giovedì 7, mentre le finali per i piazzamenti e le medaglie avranno luogo sabato 9 settembre, prima della grande festa di domenica che concluderà ufficialmente l’evento.

IMG_1642
Non finisce qui, ovviamente, il lavoro di reclutamento e di avvicinamento alla stagione 2023-24 dei Ravenna Chiefs, che continueranno la preparazione atletica dei giocatori e la formazione tecnica e tattica dello staff. L’annata in arrivo è particolarmente sentita, vista la ricorrenza del quarantesimo anniversario dalla fondazione originaria del team romagnolo (1984): il Chiefs Stadium è pronto per celebrare al meglio questo importante traguardo, e per continuare a scrivere la storia, del club e non solo.

Ufficio Stampa Chiefs Ravenna

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO